THRESHOLD – European Journey

Pubblicato il 07/11/2015 da
voto
7.0
  • Band: THRESHOLD
  • Durata: 01:50:12
  • Disponibile dal: 13/11/2015
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Warner Bros

Gli inglesi Threshold sono una delle realtà progressive metal europee più affascinanti ed ispirate che, dopo oltre venticinque anni di attività, riesce a stupirci ancora con ottima musica, vedi il recente “For The Journey” uscito nel 2014. Ad un anno di distanza dall’ultimo studio album, la formazione britannica dà alle stampe questo interessante disco dal vivo, intitolato semplicemente “European Journey”. Quindici brani per quasi due ore di intensa musica progressive, con l’aggiunta del “debutto” su CD live del cantante Damian Wilson, come sappiamo rientrato in formazione nel 2007, ma mai apparso prima d’ora su nessun lavoro dal vivo della band. “European Journey” contiene brani storici, come “Part Of The Chaos” tratto dal disco “Extinct Istinct”, ma si concentra maggiormente sulle ultime produzioni discografiche. Tecnicamente i Threshold si dimostrano impeccabili dal vivo, anche nei momenti più lunghi (“The Hours”, “The Box”) non annoiano mai, la loro classe riesce a tenere alto il livello d’attenzione durante l’ascolto, perché da musicisti di questo calibro c’è davvero tanto da imparare. I pezzi più brevi, “Slipstream,”, “Watchtower Of The Moon” o “Lost In your Memory”, offrono un giusto contrappeso alle suite progressive tipiche dei Threshold, alleggerendo ulteriormente il già fluido ascolto. Sul fronte produzione, il doppio live album è stato maniacalmente curato da Richard West e dal leader della band, Karl Gloom, autori di un lavoro certosino dietro al banco che, pur mantenendo una buona resa del fattore “dal vivo”, ha valorizzato ogni singolo strumento. Non sarà il live album più importante della storia, ma “European Journey” offre una buona immagine di chi siano oggi i Threshold del 2015, tanto ispirati in studio di registrazione quanto convincenti ed energici nel momento di calcare il palcoscenico. In attesa del prossimo capolavoro degli inglesi, quale occasione migliore di questa per potersi gustare un sacco di classici in versione live, comodamente seduti in poltrona?

TRACKLIST

  1. Slipstream
  2. The Hours
  3. Liberty Complacency Dependency
  4. Ground Control
  5. Unforgiven
  6. Long Way Home
  7. Part of the Chaos
  8. Coda
  9. Watchtower On The Moon
  10. Pilot in the Sky of Dreams
  11. Lost In Your Memory
  12. Mission Profile
  13. The Box
  14. Turned To Dust
  15. Ashes
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.