THRON – Pilgrim

Pubblicato il 18/02/2021 da
voto
6.5
  • Band: THRON
  • Durata: 00:53:44
  • Disponibile dal: 19/02/2021
  • Etichetta:
  • Listenable Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

A tre anni di distanza dal precedente “Abysmal”, tornano i Thron con una nuova dichiarazione d’amore verso la mitica scena death-black svedese dei Nineties, sempre sotto l’egida dell’affidabile Listenable Records. Un disco che non fa assolutamente nulla per uscire dalla nicchia scavata ed esplorata in ogni suo angolo dai vari Necrophobic, Naglfar e Dissection, a cui la definizione di opera realizzata da fan per altri fan calza a dir poco a pennello. Date le premesse, è quasi superfluo sottolineare come personalità e intraprendenza continuino a non far parte del DNA del gruppo della Foresta Nera, e che se qualcuno ne liquidasse l’operato come una mera operazione nostalgia non gli si potrebbe dare troppo torto, tuttavia – proprio come nel 2018 – è altrettanto vero che l’offerta della tracklist potrebbe risultare assai appagante per coloro che non hanno mai dimenticato i fasti dei cataloghi No Fashion Records e Black Mark Production, sull’onda di un rispetto scrupoloso di certe sonorità e di un’innegabile dimestichezza strumentale.
La band di Joakim Sterner e Sebastian Ramstedt è sicuramente il primo di una lunga serie di punti riferimento, collegati fra loro da tutto ciò che ha reso grande e subito riconoscibile questo stile: atmosfere luciferine, digressioni nel metal classico, un incedere aggressivo e bruciante che però non sfiora mai i bpm di gente come Marduk e Dark Funeral. Per mettere a punto questo omaggio il quintetto ricorre ancora una volta a strutture piuttosto elaborate, tanto che la carne al fuoco – tra pieni e vuoti, numero di riff per brano e giochi di chiaroscuro – finisce per essere parecchia e non troppo distante dall’approccio ‘progressivo’ del recente comeback dei Trident; un flusso mordace che, tolti un paio di passaggi verbosi e la sudditanza psicologica già nominata in precedenza, si rivela piacevole e ben scritto, dimostrando ancora una volta la scrupolosità alla base dell’intero progetto. Non cambieranno la vita a nessuno, ma i Thron di “Pilgrim” continuano a portare avanti la loro carriera con passione e competenza.

TRACKLIST

  1. The Prophet
  2. To Dusk
  3. Nothingness
  4. Hosanna in the Highest
  5. Epitome
  6. The Reverence
  7. The Valley of the Blind
  8. Den of Iniquity
  9. Gaia
  10. Into Disarray
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.