THUNDER – Dopamine

Pubblicato il 26/04/2022 da
voto
8.0
  • Band: THUNDER
  • Durata: 01:10:39
  • Disponibile dal: 29/04/2022
  • Etichetta:
  • BMG

Spotify non ancora disponibile

Apple Music:

I Thunder sono una band davvero instancabile perché, pur essendo trascorso solamente un anno dalla pubblicazione di “All The Right Noises”, in questo breve periodo non hanno mai smesso di scrivere musica, anzi: questa volta gli inglesi si sono addirittura superati componendo il loro primo doppio album della carriera. Non contenti, i sedici pezzi contenuti sul nuovo “Dopamine” sono uno più bello dell’altro. I due leader della band, Danny Bowes e Luke Morley, per scrivere i testi hanno riflettuto su quanto ormai la popolazione mondiale sia drogata da internet e dai social media, tanto da preferirli alla vita reale. Parlando invece di musica, torniamo agli anni più tradizionali, al rock quello vero, sanguigno, pieno di emozioni, caldo ed avvolgente. “The Western Sky” e “One Day We’ll Be Free Again” danno inizio alle danze a suon di hard rock squisitamente british, dove le chitarre di Luke Morley e Ben Matthews costruiscono solidi riff incalzanti che fanno da preludio all’esplosione del ritornello melodico, orecchiabile, tanto che durante l’ascolto ci viene voglia di cantarlo al massimo del volume. Quando poi i Thunder vogliono dare un tocco di raffinatezza alla loro già smisurata classe, ecco arrivare capitoli come “Even If It Takes A Lifetime” in cui emerge tutto l’amore per il blues, complice una performance a cinque stelle di Bowes, la cui voce riesce ad arrivare dritta nel petto, a penetrarlo e ad avvolgere il cuore di tutti i rocker all’ascolto. Ed ancora, con “The Dead City” il tuono britannico suona un hard rock che più classico non si può, con riff quadrati e scanditi che vanno a pari passo con le melodie delle parti vocali. “Untraveling”, “Just A Grifter” sono invece due intense ballad costruite su parti sognanti di chitarra acustica, anche nel proporre dei lentoni i Thunder non sono secondi a nessuno. “Dopamine” pur essendo, come dicevamo, un doppio disco, non presenta nemmeno una traccia debole, gli oltre settanta minuti di musica contenuti al suo interno sono da ascoltare e godere dalla prima all’ultima nota. In oltre trent’anni di carriera i Thunder non hanno mai deluso, ben pochi sono i gruppi che possono vantare un tale livello di qualità mantenuto così costante nel tempo. Siamo certi che i nostri continueranno a scrivere canzoni senza età, mantenendosi sempre tra le migliori band inglesi in assoluto.

TRACKLIST

  1. The Western Sky
  2. One Day We’ll Be Free Again
  3. Even If It Takes a Lifetime
  4. Black
  5. Unraveling
  6. The Dead City
  7. Last Orders
  8. All the Way
  9. Dancing in the Sunshine
  10. Big Pink Supermoon
  11. Across the Nation
  12. Just a Grifter
  13. I Don’t Believe the World
  14. Disconnected
  15. Is Anybody Out There?
  16. No Smoke Without Fire
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.