THUNDERBOLT ( NOR ) – Demons And Diamonds

Pubblicato il 15/12/2003 da
voto
7.5
  • Band: THUNDERBOLT ( NOR )
  • Durata: 00:52:45
  • Disponibile dal: 25/08/2003
  • Etichetta: Massacre Records
  • Distributore: Self

La fredda Norvegia è stata la culla del fenomeno che esplose alla fine del secolo scorso denominato black metal. Miriadi di band sono sorte dalla terra dei vichinghi, ma i Thunderbolt hanno ben pensato di optare per un genere totalmente opposto sia a livello di attitudine, sia a livello di sonorità. Infatti, la band ci delizia per un’ora scarsa con questo debut che parla semplicemente la lingua del metal classico più puro ed incontaminato. Vi garantisco che vale veramente la pena dare una chance al quintetto nord europeo, dato che ci sanno dannatamente fare, e lo dimostra la serie di poderosi riff di chitarra che imperversano in queste undici tracce prive di qualsiasi fronzolo, e dedite soltanto a sprigionare energia e sudore. Cio che dico è testimoniato dall’intro “Palantir”, drammatica al punto giusto senza mai risultar banale, seguita a ruota dall’anthemica “Lidless Eye”, sorretta da un rifferama corposo, e dalla voce di Tony Johannssen che gioca con la sua ugola inerpicandosi sulle note più alte, regalando una prestazione davvero sopra le righe. La title track conferma appieno le potenzialità del combo nordico, dotato di un ottimo groove e di un ritornello tanto catchy quanto vincente, che non scade comunque nella melodia edulcorata. La doppietta “Days Of Confusion” e “Enforcer” è semplicemente micidiale: due song giocate sulla potente ritmica di chitarra e sulla base solida di basso e batteria, completate a dovere dallo scream tagliente del singer, che dimostra le sue qualità di crooner. Ma il vero asso nella manica del disco è la potente “Baptized By Fire”, speed track poderosa, adatta per un furioso headbanging, e che certamente in sede live sarebbe una vera mazzata tra capo e collo. La nota dolente del disco si può riscontrare nel suono del rullante troppo secco, che penalizza parzialmente il tiro delle song… sicuramente con un suono più rotondo sarebbero risultate quasi perfette e ancor più devastanti. Comunque, nel complesso ci sentiamo di promuovere il gruppo a pieni voti, sperando di avere notizie della band al più presto, magari con un album ancora migliore e un bel tour che tocchi la nostra penisola. Micidiali.

TRACKLIST

  1. Palantir
  2. Lidless Eye
  3. Demons And Diamonds
  4. The Great Walls Of Stone
  5. Days Of Confusion
  6. Enforcer
  7. Heartrazor
  8. The Murderer's Dream (Of Purgatory)
  9. Haunted By Shadows
  10. Baptized By Fire
  11. Crucified
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.