THUNDERMOTHER – Thundermother

Pubblicato il 21/03/2018 da
voto
5.0
  • Band: THUNDERMOTHER
  • Durata: 0:43:25
  • Disponibile dal: 23/02/2018
  • Etichetta: Despotz Records
  • Distributore:

Di fatto rotante attorno la figura della chitarrista Filippa Nässil, le Thundermother sono un gruppo che per arrivare al terzo album, intitolato, per l’appunto, “Thundermother”, sembra aver dovuto superare delle prove di resistenza e di fede non da poco. Nässil si è ritrovata infatti, all’indomani del precedente, non malvagio, “Road Fever”, a dover rimpiazzare ben tre quarti della formazione originale. Ecco che dunque i titoli di questo nuovo lavoro, di fatto opera prima di una band nuova escludendo la già citata chitarrista, sembra suggerire una certa volontà di rivalsa nei confronti delle ex colleghe (titoli come “Whatever”, “Quitter”, “Survival Song” sembrano assumere un certo significato), anche se tuttavia più che vittime di una rabbiosa rasoiata piena di astio, sembra di trovarci di fronte ad una lagna piena di malcelato rimpianto sotto forma di un rock and roll stantio e svogliato. Già non è che l’hard rock di scuola AC/DC sia di solito pieno zeppo di sorprese e soluzioni insperate, se poi ci togliamo anche l’irriverenza e l’adrenalina che ne connota la tipica ‘strafottenza’ non andiamo da nessuna parte davvero. Il problema di questo “Thundermother” è che sembra un disco spompato, che prova a graffiare con le forbicine con la punta arrotondata invece che sputare birra in faccia come faceva il già citato “Road Fever”, un disco che non raccontava nulla di nuovo, ma lo faceva con grinta e divertimento. Quello che resta oggi della band è un pugno di canzoni piatte e senza tiro, con giri da festa delle superiori e una produzione piattina che sembra emergere solo nei pezzi praticamente pop come “Fire In The Rain” o “Hanging At My Door”, mentre anche nei brani più upbeat come “Rip Your Heart Out” sembra esserci sempre un freno a mano tirato, facendo risultare questo terzo platter qualcosa più da sagra della birra che non da Wacken, dove, peraltro, queste ragazze hanno avuto modo di esibirsi.

TRACKLIST

  1. Revival
  2. Whatever
  3. Survival Song
  4. Racing On Mainstreet
  5. FireIn The Rain
  6. Hanging At My Door
  7. Rip Your Heart Out
  8. The Original Sin
  9. Quitter
  10. We Fight For Rock N Roll
  11. Follow Your Heart
  12. Children On The Rampage
  13. Won't Back Down
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.