THUNDERSTORM – Sad Symphony

Pubblicato il 24/05/2001 da
voto
7
  • Band: THUNDERSTORM
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2001
  • Etichetta:
  • Distributore:

Proposta veramente interessante quella degli Italiani Thunderstorm che, partiti come power metal band, hanno poi compiuto una drastica svolta stilistica verso classiche sonorità doom. Ed è proprio ai maestri del genere, come Black Sabbath, Saint Vitus e Candlemass, che si ispira questo “Sad Symphony”, disco che pur non inventando niente riesce a coinvolgere l’ascoltatore grazie all’ottima fattura dei brani. La lentezza e la potenza sono i punti cardine su cui i ragazzi del gruppo puntano, ma soprattutto è la capacità di non cadere nel banale riproponendo, come fanno in molti, i vecchi cavalli di battaglia, opportunamente modificati per non cadere platealmente nel plagio, dei gruppi fondatori della corrente doom. Tutti i brani, cito come esempio “Dark Knight”, la stessa “Sad Symphony” o “The Prophecy”, sono frutto dei Thunderstorm e di nessun altro! I miei complimenti sono quindi dovuti ai ragazzi, ma anche alla Northwind Record, label sempre attiva nello scoprire validi gruppi nel folto panorama italiano. Se i Thunderstorm non riusciranno ad imporsi nella scena nazionale e/o straniera sarà solo perchè il mercato, che sempre più spesso snobba la buona musica a favore dei trend in voga, chiede ancora power metal (attenzione, la mia non è una critica al power, genere che adoro!). Ma se un giorno dovesse tornare in auge il doom, sono sicuro che ne vedremmo davvero delle belle!

TRACKLIST

  1. Ascension
  2. Dark Knight
  3. Time
  4. The Rite
  5. Sphere Of Mine
  6. Vision Of Death
  7. The Prophecy
  8. Sad Symphony
  9. Faded Memory
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.