TOLIMAN – Abstraction

Pubblicato il 29/12/2019 da
voto
7.0
  • Band: TOLIMAN
  • Durata: 00:27:34
  • Disponibile dal: 06/12/2019
  • Etichetta:
  • Bagana Records

Spotify:

Apple Music:

L’underground musicale è un universo vasto e spesso difficile da esplorare vista la quantità di band che nascono ogni giorno. Incontrare quindi un act interessante come questi giovani Toliman non è affatto scontato e non può che trasmettere una certa soddisfazione. Come diceva quel detto: “Se il buongiorno si vede dal mattino”, il quintetto lombardo si dimostra, con questo EP di debutto a nome “Abstraction”, un gruppo intrigante capace di colpire con l’eleganza delle proprie composizioni. Solamente cinque pezzi e ventotto minuti di musica intensa ed emozionante che si muove tra gothic e prog rock-metal con forti influenze che vanno dai The Gathering ai Lacuna Coil, dove la brava singer Paola Urso sfoggia una prestazione degna di nota spiccando soprattutto per quanto riguarda il calore che riesce a trasmettere e l’interpretazione che dona ai brani. Il sound dei Toliman punta forte sull’armonia, sul sentimento e sulla dinamicità a dispetto, almeno in certi passaggi, della potenza. L’impatto sonoro della titletrack che apre il disco è condotto dal buon impatto dei riff di chitarra suonati dalla coppia Riccardo Roggero e Jack Irrequieto, che ci riportano ai Lacuna Coil degli esordi mentre il dinamico midtempo “Tyrannus” si lascia trasportare su sonorità gotiche e progressive. L’atmosfera si incupisce sui ritmi malinconici di “Alkaline”, probabilmente il pezzo meno convincente della tracklist, ma è con “Ocean” che incontriamo la vera gemma del disco, una canzone affascinante che si sviluppa attraverso atmosfere ricercate dove la voce di Paola può danzare libera lungo questi sette minuti di grande pathos. Nel finale tornano prepotenti le influenze verso Cristina Scabbia e la sua band con un brano, “Alpha-Ori”, sempre in evoluzione che potrebbe essere uscito da un disco come “In A Reverie” (dei già più volte menzionati Lacuna Coil).
I Toliman riescono con questi cinque brani a dare un pieno assaggio del loro sound; i margini di miglioramento ci sono e non potrebbe essere altrimenti, ma al tempo stesso questa partenza non può che far ben sperare per il futuro. Una band da tenere d’occhio!

TRACKLIST

  1. Abstraction
  2. Tyrannus
  3. Alkaline
  4. Once
  5. Alpha-Ori
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.