TOMORROW’S EVE – The Mirror Of Creation 2 – Genesis 2

Pubblicato il 03/02/2007 da
voto
7.0
  • Band: TOMORROW'S EVE
  • Durata: 01:08:46
  • Disponibile dal: 22/09/2006
  • Etichetta:
  • Lion Music
  • Distributore: Frontiers

Spotify non ancora disponibile

Apple Music:

Con “The Mirror Of Creation 2” i progster Tomorrow’s Eve tagliano il traguardo del terzo album dando un seguito alla prima parte del concept targata 2003. Per l’occasione il gruppo teutonico rimescola le carte cambiando ben tre quinti della formazione (sezione ritmica al completo e cantante). Una drammatica storia, che vede il protagonista vittima di un esperimento scientifico, il quale lo porterà a non ricordare più nulla della sua vita, fa da cornice ad un tessuto musicale vario e complesso. Ai Tomorrow’s Eve piacciono le grandi melodie ad effetto in stile Dream Theater o Vanden Plas, come dimostrano “Amnesia” o la bellissima “The Eve Suite”; ma non disdegnano neppure partiture thrash e per questo vi rimando al riff pachidermico di “Irreversible” o all’assalto frontale di “Pain”. Un’atmosfera cupa lega tutte le tracce del disco e raggiunge il suo apice nella cadenzata “The Market Of Umbra”, ottimo incrocio fra Wolverine ed Evergrey. La qualità delle canzoni che compongono questo “The Mirror Of Creation 2” è molto buona per più di metà disco, mentre nel finale qualche melodia poco incisiva o un esercizio tecnico di troppo rovinano più di un brano (“Distant Murmurs” e “Rebirth” su tutti). Per il momento rimangono una bella promessa da tenere in considerazione.

TRACKLIST

  1. Man Without A Name
  2. Amnesia
  3. Pain
  4. The Eve Suite
  5. The Market Of Umbra
  6. Not From This World
  7. Eye For An Eye
  8. Irreversible
  9. Distant Murmurs
  10. Rebirth
  11. The Human Device
  12. The Trials Of Man
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.