TONY MACALPINE – The Collection – The Shrapnel Years

Pubblicato il 17/05/2006 da
voto
6.5
  • Band: TONY MACALPINE
  • Durata: 01:00:55
  • Disponibile dal: 24/03/2006
  • Etichetta:
  • Mascot Records
  • Distributore: Edel

Spotify:

Apple Music:

Tony MacAlpine, l’odierno ‘sicario’ del grande Steve Vai, ha un passato fatto di buone pubblicazioni soliste, mai veramente premiate dal successo di critica e pubblico, principalmente a causa di una apparente somiglianza con l’operato neoclassico di Yngwie Malmsteen. Ora la Mascot Records ha deciso di dare una seconda possibilità ai migliori pezzi della discografia del chitarrista/tastierista americano. Per questa completissima raccolta del materiale ‘Shrapnel’ del valido Tony MacAlpine vale sostanzialmente lo stesso concetto espresso per la raccolta del materiale di Vinnie Moore. Una compilation esaustiva, ma orbata di qualsivoglia inserimento di materiale raro o inedito, che la rende quindi appetibile a chi volesse conoscere le opere del chitarrista partendo da zero. Partiamo dal validissimo “Edge Of Insanity”, dove al fianco di Tony troviamo un certo Billy Sheehan (mica cotica) al basso protagonista della suadente “Agrionia”. Lo stile di MacAlpine con l’avanzare degli anni, e delle pubblicazioni, com’è giusto che sia, acquisisce maturità, sfumature, influenze. Noteremo quindi con l’avanzare delle tracce (stilate qui in ordine cronologico) come da emulo del neoclassicismo di Malmsteeniano, il nostro si trasformi in un ottimo performer dalle tinte fusion, sempre ben accette in un genere vasto ma insidioso come quello strumentale chitarristico. Ascoltate “Time Table” ed avrete un’idea dello spettro espressivo raggiungibile con quattro semplici corde di chitarra. Se avete amato le prodezze del nostro alla corte di Steve Vai e volete vedere come si è forgiata tanta e tale bravura, fate vostro questo “The Collection – The Shrapnel Years”.

TRACKLIST

  1. Wheel Of Fortune
  2. Agrionia
  3. The Witch And The Priest
  4. Edge Of Insanity
  5. Champion
  6. Rats With Wings
  7. The Violin Song
  8. Tower Of London
  9. The Sage
  10. Time Table
  11. Christmas Island
  12. Chromaticity
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.