TRIBE OF PAZUZU – Heretical Uprising

Pubblicato il 19/02/2019 da
voto
6.0
  • Band: TRIBE OF PAZUZU
  • Durata: 00:14:25
  • Disponibile dal: 08/02/2019
  • Etichetta:
  • Distributore:

Streaming:

In attesa degli Vltimas, il cui esordio è previsto tra circa un mese su Season of Mist, ecco un’altra ‘all star’ band partorita dal sempre più vivo e florido circuito death metal internazionale. Nick Sagias (ex Pestilence) al basso e alla voce, il leader dei Cryptopsy Flou Mounier (peraltro in forze anche nel succitato progetto di Blasphemer) dietro i tamburi, Randy Harris e sua maestà John McEntee (Incantation) alle chitarre: questi i protagonisti del primo EP dei Tribe of Pazuzu, band che ci sentiremmo di accostare alla semplice definizione di ‘death metal’ in virtù di un sound né moderno, né ostentatamente rétro, intento a spaziare tra varie sfumature del genere senza preoccuparsi del taglio distintivo del tutto. Reminiscenze slayeriane, strutture affilate e vorticose, estemporanee pillole di groove e una certa propensione all’aggressività più spiccia – la quale stronca sul nascere ogni aspirazione atmosferica – sono gli ingredienti principali di queste cinque tracce, sfociando in un ascolto che, se da un lato si presenta disinibito e compatto ai nastri di partenza, dall’altro non esalta granché i musicisti coinvolti, più attenti a svolgere il cosiddetto compitino che a produrre qualcosa di davvero memorabile. Oltre al songwriting, dignitoso ma sostanzialmente privo di brio, a non convincere è soprattutto la scelta dei suoni; affidandosi a Christian Donaldson (Beyond Creation, Cryptopsy, Ingested), i Nostri hanno infatti avvolto la loro performance in una patina rigida e fredda che mal si sposa alla barbarie di certi brani, finendo così per smorzare quella genuina dose di ignoranza che avrebbe potuto far guadagnare a “Heretical Uprising” un mezzo punto in più in sede di giudizio. Meglio puntare sull’entusiasmo di gente come gli Skeletal Remains e lasciare che Mounier, McEntee e compagni si concentrino sulle rispettive creature principali.

TRACKLIST

  1. Heretical Uprising
  2. Divinity Destroyed
  3. Indoctrinated into Enslavement
  4. Blind Disciples of Poisonous Faiths
  5. The Proliferation of the Final Plague
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.