TROUBLE – Psalm 9

Pubblicato il 16/06/2007 da
voto
7.5
  • Band: TROUBLE
  • Durata: 00:53:44
  • Disponibile dal: 04/06/2007
  • Etichetta: Escapi
  • Distributore: Self
La Escapi Music inaugura con “Psalm 9” un interessante ciclo di ristampe dedicate ai Trouble, seminale doom metal band americana attiva dalla metà degli anni ’80 e autrice di almeno due album meritevoli di una riscoperta. Il primo è questo splendido debutto, originariamente senza titolo, poi rinominato “Psalm 9”, che vede il quintetto di Chicago dibattersi tra due identità. Da un lato, l’incedere psichedelico di alcuni brani rivela un background post hippy che sembra scavare nelle pieghe della musica oscura pre-Black Sabbath e rivela echi di High Tide e Black Widow, dall’altra la fascinazione per il metal contemporaneo e per la NWOBHM, che si concretizza in bordate quasi thrash come “Assassin”, fa dei Trouble un gruppo piuttosto estremo per il tempo. Il suono della band, comunque, è tutt’altro che disomogeneo; “Psalm 9” è il risultato di un approccio personale al doom metal, lontano da quello epico dei Candlemass e improntato a un più crudo realismo. Completa l’operazione un DVD contenente un’apparizione televisiva della band. Le domande dell’intervistatrice sono oltremodo stupide e i cinque non sembrano avere molta voglia di essere dove sono, ma vista la rarità di materiale video dedicato ai Trouble, non ci si può lamentare.

TRACKLIST

  1. The Tempter
  2. Assassin
  3. Victim Of The Insane
  4. Revelation (Life Or Death)
  5. Bastards Will Pay
  6. The Fall Of Lucifer
  7. Endtime
  8. Psalm 9
  9. Tales Of Brave Ulysses
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.