TSUBO – Promo 2005

Pubblicato il 21/06/2006 da
voto
6.5
  • Band: TSUBO
  • Durata: 00:26:00
  • Disponibile dal: 21/06/2006

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Si apre con un sample da “Milano odia, la polizia non può sparare”, punto di riferimento del cinema “crudele” italiano, il demo degli Tsubo, quartetto laziale dedito ad un grind-death non particolarmente complesso ma di sicuro impatto. Cinque tracce che suonano bene e, se si eccettua qualche black out compositivo (un paio di riffs in “Ormai…Ombre”), paiono composte con buona cognizione di causa. Si dilungano forse troppo i nostri, che non hanno un repertorio di riff-per-brano sufficiente ampio per riempire, ad esempio, i cinque minuti abbondanti dell’opener “Zozza”; meglio, molto meglio, quando la band si dedica a brani più brevi e decisamente più vicini al grind come “G.d.M”, che lascia da parte certe leziosità un po’ fuori fuoco e si concentra sull’aggressione. Bizzarro ma non disprezzabile l’esperimento industrial posto come ghost track dopo un ammorbante sample dall’ammorbante “American History X”. Convinti e, a tratti, convincenti, ma per uscire dall’anonimato serve più personalità.

TRACKLIST

  1. Zozza
  2. Barbara Esecuzione
  3. G.d.M.
  4. Ormai...Ombre
  5. Silhouette
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.