UNDERGANG – Søm Til Din Ligkiste

Pubblicato il 29/09/2013 da
voto
6.5
  • Band: UNDERGANG
  • Durata: 00:12:23
  • Disponibile dal: 24/08/2013
  • Etichetta: Me Saco Un Ojo Records
  • Distributore:

Ci vorrà ancora del tempo prima di poter ascoltare un nuovo album degli Undergang (si parla di autunno 2014!), ma i ragazzi danesi non sono comunque tipi da starsene con le mani in mano. Praticamente in concomitanza con l’inizio del loro nuovo tour europeo in compagnia degli Anatomia, il terzetto rilascia questo breve 7″ EP per gli amici della Me Saco Un Ojo Records, sinora responsabili di tutte le uscite in vinile dei Nostri. Tre brani all’insegna del solito death metal barbaro e ultra pesante, su cui si stagliano le urla malatissime di David Torturdød, ormai fra i principali trademark della proposta. Una proposta che, almeno rispetto all’ultimo “Til Døden Os Skiller”, sembra avere riacquistato un po’ di urgenza e linearità, riavvicinandosi a certe soluzioni degli esordi. Le tentazioni doom e le lunghe processioni del precedente full-length si riscontrano infatti solo nella conclusiva “Rædselsfuld”; “Obduktion” e “Afrevne Lemmer” mostrano invece un gruppo molto diretto, che riabbraccia con fierezza le sue influenze Autopsy e primissimi Grave. Materiale che non va troppo per il sottile, death metal sino al midollo. Tre sberle che molto probabilmente renderanno bene dal vivo e che i Nostri hanno forse deciso di pubblicare ora proprio per rimpolpare la setlist degli imminenti concerti. “Søm Til Din Ligkiste”, insomma, sciorina tante delle migliori doti degli Undergang, configurandosi sia come piacevole promemoria per i fan, sia come buon biglietto da visita per i novizi. Dodici minuti di immersione in ributtanti acque paludose.

TRACKLIST

  1. Obduktion
  2. Afrevne Lemmer
  3. Rædselsfuld
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.