UNRULY CHILD – Uc III

Pubblicato il 04/02/2003 da
voto
7.5
  • Band: UNRULY CHILD
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2003
  • Etichetta:
  • Distributore:

A breve distanza dalla raccolta “The Basement Demos”, si ripresentano gli Unruly Child sul mercato discografico, forti di un collettivo di undici canzoni a nome “Uc II”. Ancora una volta il terzetto si dedica ad un hard rock melodico di raffinatissima fattura, che passa elegantemente da momenti più movimentati (vedi l’ottima opener “Tear Me Down”, davvero un autentico gioiellino) ai classici pezzi tratti dal manuale del perfetto compositore di musica aor, e qui fanno scuola soprattutto “Falling”, “All Around Me” e l’anthemica “Kings Of Tragedy”. Ovviamente c’è spazio anche per le classiche ballatone, croce e delizia del genere, ed è un piacere notare come anche sulle suadenti note di “Bring Me Home” e “Something” la qualità si mantenga altissima, tanto da non far rimpiangere le precedenti produzioni degli Unruly Child. Ovviamente, a tutto questo, fa da contorno una buona padronanza degli strumenti da parte di Bruce Gowdy e Gay Allison, e la caldissima voce di Philip Bardowell che, con la sua bravura, riesce sempre a dare quel quid in più che fa di ogni singola canzone una preziosa gemma incastonata in un mare di melodie soavi e sognanti. Ad una qualità altissima si aggiunge poi una produzione come sempre impeccabile, ed è quindi inutile sottolineare che il nuovo Unruly Child è un acquisto assolutamente obbligato per tutti gli amanti dell’hard rock melodico, ed un acquisto comunque consigliato per chi vuole godere di ampie dosi di melodia e di rock senza necessariamente dover ricorrere al solito scialbo prodotto power impacchettato bene ma contenente la solita minestra riscaldata.

TRACKLIST

  1. Tear Me Down
  2. Falling
  3. All Around Me
  4. Bring Me Home
  5. Sleeping Town
  6. You See Three
  7. Kings Of Tragedy
  8. Vertigo
  9. Shades Of Love
  10. Unruly Child
  11. Something
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.