VALKYRJA – The Invocation Of Demise

Pubblicato il 17/07/2009 da
voto
7.0
  • Band: VALKYRJA
  • Durata: 00:43:56
  • Disponibile dal: 17/07/2009
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe

I Valkyrja sono una promettente black metal band svedese della quale la Metal Blade Records si è a quanto pare innamorata, tanto che ha deciso di ristampare e ripubblicare su larga scala il suo debut album “The Invocation Of Demise”, uscito originariamente due anni fa per la Northern Silence. Stilisticamente, si rientra a pieno nella tradizione satanic black metal dei vari Watain e Dark Funeral, tuttavia, complice una produzione massiccia e una certa inclinazione a rallentare spesso e volentieri i ritmi, il paragone forse più calzante per i nostri sono i Marduk… ovviamente quelli pre e post “Panzer Division Marduk”. L’album, comunque, è pieno di rimandi a tutti i colossi della famigerata scena black metal svedese, compresi quelli tendenti al black-death come Dissection o Necrophobic. In praticamente ogni traccia si sente l’inconfondibile mix di brutalità e melodie diaboliche tipico di quel panorama, rivisitato e fatto proprio dal gruppo di Stoccolma tramite una padronanza strumentale di tutto rispetto e, soprattutto, un tasso di ispirazione piuttosto importante, che riesce il più delle volte ad arginare l’irrimediabile senso di dejavu che qua e là emerge dalle trame chitarristiche. Se non si fa dunque troppo caso alla mancanza di originalità di fondo, quello dei Valkyrja è un disco tutto sommato assai gradevole, che mostra una band con idee chiare e capacità già affinate… il che non è poco, per una band appunto all’esordio sulla lunga distanza. Ora staremo a vedere come il quintetto si comporterà sul prossimo lavoro, che pare stia venendo ultimato in questo periodo!

TRACKLIST

  1. Origin Reversed!
  2. As Everything Rupture
  3. Plague Death
  4. The Vigil
  5. Twilight Revelation
  6. On Stillborn Wings
  7. Sinister Obsession
  8. Purification And Demise
  9. Frostland
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.