VANDEN PLAS – The Seraphic Live Works

Pubblicato il 26/05/2017 da
voto
6.5
  • Band: VANDEN PLAS
  • Durata: 80 minuti
  • Disponibile dal: 12/05/2017
  • Etichetta: Frontiers
  • Distributore:

I Vanden Plas pubblicano un nuovo CD/DVD dal vivo, a distanza di ben diciassette anni da “Spirit Of Live”, a suo tempo registrato a Parigi e pubblicato nel 2000. Stavolta la cornice è ben diversa, trattandosi del Prog Power Festival, tenutosi ad Atlanta nel 2011, quindi praticamente sei anni fa. Da allora è chiaro che siano successe un po’ di cose per la band tedesca (in particolare sono stati pubblicati altri due studio album), ma in quel determinato momento il gruppo aveva da poco edito “The Seraphic Clockwork”, che viene appunto richiamato nel titolo stesso del live. Ad essere sinceri, quel disco non ci aveva particolarmente entusiasmati al momento della sua uscita e tale idea viene ulteriormente corroborata ascoltando questi pezzi suonati dal vivo. Tale circostanza influisce per forza di cose anche sul concerto, dove più metà della setlist è composta appunto da tracce provenienti da quel disco. La band suona bene, ma i momenti più significativi, nei quali i Vanden Plas riescono a creare momenti di autentica magia, sono rappresentati da altre tracce (salvo magari “Holes In The Sky”, che tutto sommato ci è piaciuta), quali possono essere “Postcard To God”, “Silently” e la bellissima “Far Off Grace”. D’altronde, riascoltando “Spirit Of Live”, dove la maggior parte dei brani erano tratti da capolavori quali appunto “Far Off Grace”, “Colour Temple” o “The God Thing”, ci si rende conto di quanta differenza vi sia sotto diversi aspetti, a cominciare dal livello della setlist di allora, confrontata con quella di questo live. Ciò non significa che dopo gli album sopra menzionati, i Vanden Plas non abbiano fatto nulla di valido, ma semplicemente non ci sembra che questo “The Seraphic Liveworks” renda giustizia di quanto di buono la band tedesca abbia saputo fare nell’arco della propria carriera. Il contesto nel quale si è tenuto lo show era abbastanza importante e poteva valere la pena di vederlo, pur essendo trascorsi sei anni da quando si è svolto, ma proprio per questo non ci è sembrata una mossa azzeccata concentrare la loro (all’epoca del concerto) ultra-venticinquennale carriera con l’album o con il tour del momento, perchè i Vanden Plas sono una grande band, che ha saputo produrre musica di grande qualità, ma a volte, come in questo caso, l’impressione è che sembrino dimenticarlo.

TRACKLIST

  1. Postcard To God
  2. Rush Of Silence
  3. Holes In The Sky
  4. Far Off Grace
  5. Scar Of An Angel
  6. Quicksilver
  7. Cold Wind
  8. Frequency
  9. Silently
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.