VANEXA – 1979-1980

Pubblicato il 10/05/2010 da
voto
7.0
  • Band: VANEXA
  • Durata: 00:52:31
  • Disponibile dal: 04/05/2010
  • Etichetta: Jolly Roger Records
  • Distributore: Masterpiece

Solo il lavoro di un’etichetta incurante delle mode e delle leggi di mercato come Jolly Roger Records avrebbe potuto pianificare un’operazione dettata dalla passione per l’heavy metal di casa nostra. “1979 – 1980” è un disco che racchiude i primi lavori dei Vanexa, band antesignana del classic metal tricolore che, tra i tanti meriti, può vantare di aver iniziato la carriera del nostro grane Roberto Tiranti. Questo disco contiene registrazioni risalenti al 1980, in cui al microfono appare Alfio Vitanza, un demo dello stesso anno con alla voce Fabrizio Cruciani ed una testimonianza live addirittura del 1979. La classe dei Vanexa si dimostra indiscutibile sin dalle loro prime composizioni, la giovane band aveva già idee molto chiare in fatto di classic metal, fu vita molto dura per i colleghi/rivali! L’età anagrafica delle registrazioni ha indubbiamente influito sulla qualità sonora di “1979 – 1980”, la produzione infatti non può certo definirsi ottimale, anzi presenta diversi momenti di basso spessore. Questo ostacolo viene facilmente superato realizzando di essere di fronte alla trasposizione di vecchissimi nastri su cd. L’acquisto di “1979 – 1980” è d’obbligo per i vecchi rocker borchiati che vissero in prima persona la scena in quegli anni magici e dannati, i più giovani invece avranno la possibilità di conoscere la classe dei Vanexa.

TRACKLIST

  1. Hiroshima
  2. Brucia la Città
  3. Jane
  4. Mille Notti (demo)
  5. Lasciami Stare (demo)
  6. Hiroshima (demo)
  7. Andare Via (live)
  8. L'Insegnante (live)
  9. La TV (live)
  10. Hiroshima (live)
  11. Lasciami Stare (live)
  12. Mille Notti (live)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.