VANUM – Ageless Fire

Pubblicato il 23/02/2019 da
voto
7.5
  • Band: VANUM
  • Durata: 00:40:56
  • Disponibile dal: 15/02/2019
  • Etichetta:
  • Profound Lore
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Prosegue sicura e costante, la carriera dei Vanum, il progetto che da qualche anno vede coinvolti membri di Yellow Eyes, Ash Borer, Fell Voices e Predatory Light, fra gli altri. Partiti con il debut album “Realm of Sacrifice” e con l’EP “Burning Arrow”, gli statunitensi rinnovano la collaborazione con la sempre attenta Profound Lore per l’uscita di questo nuovo full-length, a dimostrazione che il gruppo stia ormai rapidamente diventando qualcosa di più grande e affermato.
Ancora una volta, l’operato dei Vanum si rivela un susseguirsi di sonorità black metal che trasportano lontano dalla grigia realtà quotidiana e proiettano in un universo bucolico nel quale le prevedibili influenze cascadian black metal vengono sovente miscelate con spunti di matrice europea, cosa che porta i familiari registri malinconici ad alternarsi con aperture maggiormente eroiche. Un certo spirito battagliero sembra in effetti essere il protagonista di vari episodi di “Ageless Fire”: in più di un’occasione il gruppo punta a tramutare un mantra portatore di tristezza e amarezza in una sorta di insurrezione dal taglio euforico, dove melodie ora poste in primo piano e una performance vocale furente si confermano decisive nell’evocare atmosfere magniloquenti. Negli anni siamo stati abituati ad ascoltare dischi black metal made in USA corrispondenti ad un’esperienza intrisa di onirico e misterioso, ma “Ageless Fire” lascia spesso da parte la sofferenza per scattare in piedi e colpire al cuore, avvicinandosi a tratti a quanto fatto di recente da una formazione come i Dawn Ray’d. In questo senso, “Under the Banner of Death” rappresenta la sintesi del Vanum-pensiero, con il suo incede serrato, il chorus urlato con fierezza e un’epicità sempre attentamente misurata.
La tracklist, composta da brani strutturati ma mai lunghissimi, si dimostra funzionale ed efficace, mentre l’intrigante copertina fa da azzeccato complemento all’ascolto. Quel che si dice una prova di sostanza.

TRACKLIST

  1. War
  2. Jaws of Rapture
  3. Eternity
  4. Under the Banner of Death
  5. Ageless Fire
  6. Erebus
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.