VARATHRON – Crowsreign

Pubblicato il 08/03/2005 da
voto
4.0
  • Band: VARATHRON
  • Durata: 00:52:56
  • Disponibile dal: 08/03/2005
  • Etichetta: Black Lotus Records
  • Distributore: Audioglobe

Sono passati otto anni dall’ultimo full length targato Varathron, otto anni in cui la band ha avuto tempo di smembrarsi diverse volte fino a raggiungere l’attuale line up che comprende due dei membri originali (quelli di “His Majesty At The Swamp”, insomma) e due nuovi acquisti. Se le apparenze avessero valore critico rispetto alla musica, sin dalla grafica e, cosa più grave, dalla produzione in puro stile “un tanto al chilo”, si sarebbe potuta decretare l’assoluta inutilità di questo “Crowsreign”. Il contenuto sonoro, comunque, non smentisce. Disco di insipidissimo death-black (anche troppo) melodico che azzarda qua e là qualche chitarra acustica e un paio di note di piano in onore dei bei tempi andati ed al contempo butta orgogliosamente nel cesso quanto la storica band greca aveva guadagnato in termini di credibilità. Immaginate alcune delle peggiori cose uscite in pieno boom del black sinfonico (Catamenia? Agathodaimon?) e metteteci produzione sottile sottile, gusto melodico al limite del ridicolo e stordente prolissità. “Crowsreign” è tutto qui. Citando Fantozzi, e dunque al riparo da accuse di volgarità: una cagata pazzesca.

TRACKLIST

  1. Evil Gets an Upgrade
  2. There Is No God
  3. The Grim Palace
  4. Darkness Falling
  5. Creation Of Satan
  6. The Sign Of Eternal Curse
  7. A Vision Of A Nameless Soul
  8. Emerging From The Immortals
  9. The King Of Asine
  10. Spirit Of The Tomb
  11. Angel Of Revenge
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.