VAREGO – Tvmvltvm

Pubblicato il 03/10/2012 da
voto
7.0
  • Band: VAREGO
  • Durata: 00:42:50
  • Disponibile dal: 03/09/2012
  • Etichetta: Argonauta Records
  • Distributore: Masterpiece

Streaming:

Sebbene se il loro stile possa facilmente sembrare confusionario, risulta piuttosto facile tracciare le coordinate stilistiche di “Tvmvltvm”, debutto discografico dei liguri Varego: sludge metal progressivo e aperto ad ogni tipo di contaminazione, che vede in band come Melvins e Mastodon le sue principali fonti d’ispirazione. La componente tipicamente sludge risalta soprattutto nella compattezza dei brani, mentre quella progressive prende forma attraverso soluzioni inusuali e imprevedibili, spesso anche disorientanti, supportate a pieno regime dalle linee vocali volutamente distorte del singer Davide Marcenaro, che conferiscono all’album un’impronta alquanto esoterica. Sulle prime potrebbero risultare indigesti – il pezzo d’apertura, “Horror In The Sky”, ad esempio, non lascia certo spazio a soluzioni dalla presa immediata – ma la musica di questi ragazzi, una volta metabolizzata e, soprattutto, snocciolata, non fatica a regalare momenti di vera e propria catarsi musicale. Si pensi, ad esempio all’atmosfera antica che introduce i giri di chitarra imbastarditi di “Soul To Devour”, o meglio, alla complicata psicologia di un pezzo come “Cataclysm And Mutation”, e ancora, ai macinanti riff stonerizzati di “Heralding The Resurrection”, inquietante nel suo continuo incedere tra urla disumane. Certo, si commette anche qualche passo falso, riscontrabile in pezzi più aggressivi come “Carved In Stone” – a nostro avviso priva di una vera e propria solida struttura alla base – e in certi passaggi vocali di “Odyssey”, episodio che, di per sé, regge poco il confronto con tanti altri brani dell’opera. L’impressione generale, comunque, resta quella di una formazione dalle idee chiare, brava nel saper proporre uno stile atipico e assolutamente personale, facendolo convivere con diverse forme d’omaggio alla propria terra d’origine (ad esempio, Varego è il nome antico dell’euforbia, tipica pianta ligure della proprietà curative ma anche velenose) e inacidendolo con un’apparente disarmonia tra i pezzi della tracklist, in realtà perfettamente incastrabili come pezzi di un mistico e difficilissimo puzzle, lasciato da comporre solo ai più temerari. Con un pizzico di esperienza in più, i Varego potrebbero tranquillamente soffiare la scena a molti illustri colleghi.

TRACKLIST

  1. The Arrival Of Maelstrom
  2. Horror In The Sky
  3. Carved In Stone
  4. Centauro D'Abisso
  5. Cataclysm And Mutation
  6. Soul To Devour
  7. The Threatening Horizon
  8. Odyssey
  9. Haralding The Resurrection
  10. Shapes Of Beauty
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.