VERANO’S DOGS – Summoning The Hounds

Pubblicato il 11/08/2018 da
voto
7.0
  • Band: VERANO’S DOGS
  • Durata: 00:23:38
  • Disponibile dal: 15/06/2018
  • Etichetta: Metal Age Productions
  • Distributore:

Incentrato concettualmente sulla figura della morte e del cane come figura indissolubilmente legata alla stessa, culturalmente e spiritualmente in molte culture, il debutto dei Verano’s Dogs consta di un death metal potente e a tutto tondo, che ha nel grind la propria radice più profonda ma che, saggiamente, riesce a ripescare i suoni morbosi di gente come Repulsion, Autopsy e Death dei primi due dischi. Come dicevamo, i romani seguono prevalentemente, e con una certa capacità, il solco già tracciato da Napalm Death o Terrorizer, ma sono gli innesti di quel death metal old school, che tutti prima o dopo abbiamo così amato incondizionatamente, a dare a questo “Summoning The Hounds” quel quid in più che riesce a rendere il disco più variegato e ascoltabile.
E’ appunto un sentimento old school quello che permea l’album, dalla copertina ai passaggi che incorniciano i blast beat e che delineano nel riffing una certa conoscenza della materia e capacità di scrivere pezzi freschi e divertenti, sebbene nei confini del genere di appartenenza, senza troppo rischio. Dieci pezzi per ventitre minuti di attacchi frontali e una costruzione dei brani sagace e senza un momento di sosta, tra qualche rallentamento improvviso, stop and go, e un groove che mantiene alta l’attenzione, senza parlare dell’ottima preparazione della band, formata da membri o ex tali di Taste the Floor, NIS, Injury Broadcast e altri.
In definitiva un debut che mette i Verano’s Dogs sotto una luce più che positiva e fa si che terremo d’occhio le gesta della band, che se dovesse in futuro costruire un suono vagamente più personale e meno ‘di rispetto’ verso i suoni d’origine, potrebbe far parlare di molto bene sé.

TRACKLIST

  1. Summoning the Hounds
  2. Keeper of Hades
  3. Bark at the Grave
  4. Mind Necropolis
  5. Cannibalism and Agriculture
  6. Holiday in Baskerville
  7. Rabid Moments
  8. The Hound (A Lovecraft's Tale)
  9. Deadly Whisper
  10. The Rising of the Necrotic Hound
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.