VICTIMS – A Dissident

Pubblicato il 17/05/2011 da
voto
7.5
  • Band: VICTIMS
  • Durata: 00:29:26
  • Disponibile dal: /05/2011
  • Etichetta: Deathwish Inc.
  • Distributore: Andromeda

Amatissimi dai cultori del punk-hardcore made in Europe, ma anche dagli estimatori di quel suono “zozzo” svedese che nel corso degli anni è praticamente diventato trademark di tante produzioni hardcore, grind e death metal, i Victims hanno raccolto proseliti un po’ ovunque, diventando eroi della musica estrema meno cerebrale ed introspettiva dell’ultimo decennio. Dopo l’acclamato “Killer”, arriva ora questo “A Dissident”, album registrato con l’apporto del nuovo chitarrista Gareth Smith (ex Raging Speedhorn) sotto la supervisione di Nico Elgstrand degli Entombed. Un lavoro che – sottolineiamolo subito – poco aggiunge e nulla toglie ai capitoli discografici precedenti. Lunghe cavalcate in d-beat, midtempo semplicissimi e con minime variazioni, sottili clangori metallici, versi e chorus (come sempre impegnati nel politico e nel sociale) sbraitati con coraggio e insolenza. Rispetto al passato, questa volta le strutture appaiono un poco più rotonde e studiate, tanto che i brani, pur brevi, non assumono quasi più i connotati di scheggie impazzite e irriverenti; tuttavia, la carica punk e l’estrema accessibilità mutuata da tale background sono rimaste inalterate. I Victims procedono dritti e rapidi come un treno in corsa, assolutamente prevedibili, eppur avvincenti. Del resto, non manca mai loro l’illuminazione per scrivere pezzi coinvolgenti, nè quel tiro e quella cura per i particolari che rendono episodi come, ad esempio, “In Control” o “The Egoist” nuovi inni di un intero genere. In definitiva, se ce ne fosse bisogno, un’eccellente conferma del livello ormai raggiunto dal gruppo anglo-svedese, che, vista l’inattività dei Disfear, si appresta ora a diventare il primo punto di riferimento per tutti i fan del punk-hardcore più crudo e di matrice scandinava.

TRACKLIST

  1. Theft
  2. Death Do Us Part
  3. In Control
  4. Victims In Blood Pt. 6
  5. Burning Bridges
  6. Bringing Me Down
  7. We Are Not The Future
  8. Lifetaker
  9. Broken Bones
  10. Nowhere In Time
  11. Ignorance Is Bliss
  12. The Egoist
  13. Waiting For Shadows
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.