VOIDS OF VOMIT – Ritval Expiation

Pubblicato il 10/06/2017 da
voto
7.0
  • Band: VOIDS OF VOMIT
  • Durata: 00:25:30
  • Disponibile dal: 25/05/2017
  • Etichetta: Everlasting Spew Records
  • Distributore:

Gradito ritorno, quello dei Voids Of Vomit, schiva ma longeva realtà della scena death metal italiana. Questo mini è l’ennesimo sussulto in una carriera che, nonostante non abbia ancora partorito un full-length, sinora ha sempre offerto qualità. Sin dall’iniziale “Ritval Expiation of the Parracide”, l’EP – che comprende le due tracce di “Ritval Expiation”, uscito lo scorso anno in cassetta per Unholy Domain, e i quattro pezzi dello split con i Morbid Upheaval del 2008 – è una parata di riff corposi e circolari, burrascosi vortici in cui annegare la nostra mente assetata di sostanza old school. La robusta sezione ritmica sostiene al meglio le geometrie delle canzoni, facendone dei quadrati ancora più pesanti. Negli episodi più recenti si nota, tuttavia, una componente atmosferica più marcata che dona un taglio maggiormente profondo e solenne al materiale; lievi pennellate di tastiera che creano un afflato misterioso particolarmente suggestivo senza oscurare il classico riffing di chitarra di ispirazione Asphyx, Unleashed e primi Demigod. Il gruppo lombardo procede a piccoli passi, ma non sottovaluta alcun aspetto delle proprie uscite: dall’artwork alla resa sonora, questa versione “aggiornata” di “Ritval Expiation” (disponibile in CD e 7″) è il classico lavoro conciso che invoglia continuamente all’ascolto e che fa ben sperare per il futuro di questa agguerrita formazione.

TRACKLIST

  1. Ritval Expiation of the Parracide
  2. De Fetialivm Ritv
  3. Initiation into Impvrity (Bones arovnd Vs)
  4. Brigade of the Old Skvll
  5. Gorepipe
  6. Rite of the Shades
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.