VOMITORY – Terrorize Brutalize Sodomize

Pubblicato il 17/04/2007 da
voto
7.5
  • Band: VOMITORY
  • Durata: 00:40:12
  • Disponibile dal: 20/04/2007
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe

In un periodo in cui capita spesso che band composte da ragazzini con la frangia si mettano in bocca l’espressione death metal senza aver mai ascoltato un album dei Suffocation, oppure che suddetti gruppi vengano definiti da certi media death metal solo perchè cantano in growl e usano qualche riff rubato agli At The Gates, ci pensano i Vomitory a rimettere tutto a posto e a ribadire (sin dal titolo!) che cosa fosse veramente in origine questo genere musicale. Di certo non era un taglio di capelli alla moda, nè una produzione pulitissima e stra-pompata, bensì violenza e impatto senza alcun compromesso, chitarre che sembrano motoseghe, ritmiche serrate, soffocanti aperture cadenzate e un pizzico di melodia. I Vomitory sino ad oggi non erano mai stati dei primi della classe, ma i tre anni intercorsi fra questo nuovo “Terrorize Brutalize Sodomize” e il precedente “Primal Massacre” hanno fatto senza dubbio bene ai nostri, i quali hanno maturato ulteriore esperienza e finalmente capito che per suonare del death metal su alti livelli non era necessario andare sempre a mille. In passato la band aveva sempre peccato di ripetitività e, alla lunga, di scarsa ispirazione, ma, per nostra fortuna, i quattro svedesi hanno oggi posto rimedio a tali difetto, dando alle stampe una tracklist una volta per tutte godibile dal primo all’ultimo episodio, decisamente varia e ben bilanciata fra classici uptempo e mattonate groovy da headbanging sfrenato. Lo stile del gruppo è rimasto sempre in bilico fra scuola americana e vecchia scuola svedese, ma questa volta sono facilmente rintracciabili omaggi ai primi Dismember un tantino più spiccati del solito, nonchè una dose di melodia maggiore che interviene egregiamente in molti break centrali… uno su tutti, quello di “Scavenging The Slaughtered”, nel quale si odono persino influenze mediorientali. In definitiva, questa volta chi scrive non ha davvero nulla da appuntare ai Vomitory: la band non è certo una realtà particolarmente personale della scena death metal, tuttavia con “Terrorize Brutalize Sodomize” è riuscita ad andare ben oltre alle aspettative, sfornando un album assai professionale e privo di punti deboli, che in campo old school è probabilmente il migliore uscito negli ultimi mesi. Bravi!

TRACKLIST

  1. Eternal Trail Of Corpses
  2. Scavenging The Slaughtered
  3. Terrorize Brutalize Sodomize
  4. The Burning Black
  5. Defiled And Inferior
  6. March Into Oblivion
  7. Whispers From The Dead
  8. Heresy
  9. Flesh Passion
  10. Cremation Ceremony
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.