WAKEUPCALL – Batteries Are Not Included

Pubblicato il 27/11/2012 da
voto
6.5
  • Band: WAKEUPCALL
  • Durata: 00:43:10
  • Disponibile dal:
  • Etichetta:
  • Distributore:

I giovanissimi WakeUpCall danno alle stampe il loro primo album autoprodotto , dopo una discreta attività live e un EP uscito ad inizio anno. Questo primo “Batteries Are Not Included” è un concentrato di quello che viene definito brand new rock, flessibile a contaminazioni pop e pop-punk e timbriche vocali moderne. I Nostri suonano bene: i fraseggi di chitarra sono puliti, le ritmiche sono dirette ed incisive, i ritornelli ci sono tutti. Forse è proprio qui il lack qualitativo che fa veramente apprezzare il disco a chi si accosta alla band a questo primo lavoro: questa eccessiva pulizia di suono rischia proprio di essere presa come timore di picchiare forte. E che sia brand new o old school non fa poi molta differenza. L’hard rock è quello. Di questo passo i WakeUpCall, in questo primo “Batteries Are Not Included” si avvicinano più agli amici di palco The Fire che ai Backyard Babies, agli All Time Low più che ai Rolling Stones di cui portano la maglietta, a qualcosa dei The Killers più che ai Motley Crue.  Sentiamo qualcosa di Blink forse, qualcosa di Papa Roach, Shinedown, forse nelle melodie. L’intenzione easy listening non dovrebbe però far mancare niente al risultato d’impatto. Questo è un problema? Forse no. Forse è proprio questa la direzione della giovane formazione romana. Altra domanda: questo è un sito metal? Sì. O principalmente, almeno. E allora auguriamo i migliori in bocca al lupo a questi ragazzi con la speranza di sentirli presto. Un po’ più incazzati, quello sì.

 

 

 

TRACKLIST

  1. To Be
  2. Kill Your Dreams
  3. Christine
  4. Batteries Are Not Included
  5. Smile
  6. Just Wanna Dance
  7. Let You Go
  8. Asshole
  9. One Day
  10. Not Like You
  11. Right Here
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.