WARMOON LORD – Battlespells

Pubblicato il 29/06/2021 da
voto
7.0
  • Band: WARMOON LORD
  • Durata: 00:38:41
  • Disponibile dal: 25/06/2021
  • Etichetta:
  • Werewolf Records

Spotify:

Apple Music:

La scena underground black metal finlandese, lo sappiamo, è sempre in costante fermento. L’ennesima riprova è data da questo interessante solo project Warmoon Lord. Il progetto, portato avanti con fierezza da tale Lord Vrăjitor, è recente ed il debutto discografico è targato 2019 con “Burning Banners Of The Funereal War”: un esordio dedicato al lato più ferale ed oscuro del black metal, certamente un lavoro molto estremo vicino al primordiale black metal degli esordi ed in parte affine allo stile della famigerata Black Legion francese, Vlad Tepes su tutti. Non a caso, infatti, il monicker Warmoon Lord è stato proprio ripreso da una canzone della band transalpina in questione. Dopo aver fatto uscire l’altro anno uno split assieme ai Vultyrium, arriviamo al secondo lavoro su lunga distanza intitolato semplicemente “Battlespells”. Diciamo subito che la differenza stilistica rispetto al debutto è sostanziale e lo si sente sin dai primi secondi. L’oscurità impenetrabile del debut in stile Darkthrone/Vlad Tepes/Sargeist si è dissolta, ma non l’ispirazione che ha permesso a Lord Vrăjitor di creare un album davvero interessante e pieno di pathos; osando un parallelismo – con le dovute doverose distinzioni del caso – nei Warmoon Lord assistiamo un po’ quanto accaduto nei Bathory al momento del passaggio tra “Under The Sign Of The Black Mark” e “Blood Fire Death”. Nel caso del solo project finlandese i ritmi mediamente si sono alzati ancor di più rispetto al primo full length e sono stati inseriti in modo massiccio, ma intelligente e mai esagerato, i synth ed il tutto è stato avvolto da un pathos epico davvero suggestivo; anche la produzione è un po’ meno underground ed i suoni sono più taglienti rispetto a quelli grezzi e cupi di “Burning Banners Of The Funereal War”. “Battlespells” pur non concedendosi a parti sognanti, è una release che contiene una grandissima atmosfera sull’onda delle gesta eroiche e delle battaglie epiche che fanno da sottofondo. A livello di intensità questo lavoro è pari ad altri album ‘bellicosi’ di qualità come il debutto degli statunitensi Caladan Brood, portato però a velocità più che raddoppiate e senza l’elemento fantasy, oppure “March For Glory And Revenge” degli ungheresi Bornholm. Ci saranno diversi di voi che preferiranno la prima versione dei Warmoon Lord rispetto a quest’ultima, ma non è detto che in futuro Lord Vrăjitor non ritorni alle origini e comunque questo artista ha dimostrato di saper suonare ottima musica pur modificando la natura del suo stile. Non sappiamo se questo progetto raggiungerà i livelli di Satanic Warmaster ed altri capisaldi della scena black metal finlandese, ma se il buongiorno si vede dal mattino allora è lecito aspettarsi grandi cose in futuro. Album godibile dall’inizio alla fine e che scorre via veloce lasciandovi però qualcosa dentro.

TRACKLIST

  1. Virtus Tenebris
  2. Purging Nefarious Vortex
  3. Of A Moribund Vision
  4. The Key Of The Moonpiercer
  5. Empowered With Battlespells
  6. Oracles Of War
  7. In Perennial Twilight
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.