WARP CHAMBER – Implements Of Excruciation

Pubblicato il 07/04/2020 da
voto
7.5
  • Band: WARP CHAMBER
  • Durata: 00:30:06
  • Disponibile dal: 27/03/2020
  • Etichetta: Profound Lore
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Stati Uniti, Profound Lore Records, death metal. Forse basterebbero queste coordinate per inquadrare subito i Warp Chamber e la loro proposta. Il misterioso gruppo americano esordisce ufficialmente con questo primo album dopo un solo demo rilasciato a inizio 2018 e poi ristampato dalla Redefining Darkness Records alla fine dello stesso anno. Non si conoscono le identità dei musicisti coinvolti nel progetto, ma in questi ambienti è piuttosto comune lasciare che sia la sola musica a parlare. Sin dagli albori, questa band non ha mai fatto segreto della propria viscerale attrazione per il sound ruvido e macabro tipico di certo underground death metal di inizio anni Novanta, andando di volta in volta a ricomporre e miscelare all’interno delle proprie composizioni gli stilemi cari a certi nomi di culto del suddetto panorama. “Implements Of Excruciation” non si sottrae a tale primordiale vocazione (anche perché due delle quattro tracce dell’opera sono state recuperate dal demo), presentando una tracklist totalmente incentrata su un death metal dal mood vistosamente viscido e inquieto, caratterizzato tanto da un riffing ‘di sostanza’ – ispirato ad Abhorrence, Crematory svedesi e formazioni affini – quanto da lievi incursioni verso atmosfere più fulgide e soluzioni maggiormente tecniche di marca Demilich. L’invasata interpretazione del cantante appare da subito una delle principali peculiarità del progetto, riportando alla memoria le folli e vorticose gesta del mitico Lord Worm, oppure le stravaganze dei Pissgrave, volendo citare un gruppo contemporaneo. Infallibilmente ossessive e circolari le pulsazioni del basso si amalgamo ai severi riff e ai dilatati riverberi di chitarra, componendo brani dalla durata consistente e dallo sviluppo narrativo, in cui i cambi di tempo si susseguono e dove di rado un motivo viene ripetuto a lungo.
I Warp Chamber dunque gettano sul tavolo una proposta musicalmente convincente con la disinvoltura tipica di chi è consapevole di conoscere perfettamente l’argomento sul quale sta per essere interrogato. La band prende in prestito formule e impressioni da un passato sempre più riscoperto e celebrato e le converte abilmente in pezzi che, a dispetto della loro patina schizofrenica, risultano spesso particolarmente dinamici e ‘orecchiabili’. Per chi segue regolarmente le uscite Profound Lore, 20 Buck Spin, Blood Harvest, Dark Descent, ecc, “Implements Of Excruciation” è insomma un ascolto da non trascurare.

TRACKLIST

  1. Abdication Of The Mind
  2. Shadows Of Long Forgotten Terror
  3. Harvesting The Life Force Of A Crumbling Orb
  4. Exultant In Chthonic Blasphemy
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.