WARSTORM – Goatspel

Pubblicato il 29/11/2014 da
voto
4.5
  • Band: WARSTORM
  • Durata: 00:33:02
  • Disponibile dal: 11/11/2014
  • Etichetta: Earthquake Terror Noise
  • Distributore:

Questi Warstorm arrivano da Busto Arsizio, provincia di Varese. Sono giovani e lo si capisce dal moniker scelto, il solito mix di parole, figlie della scena anni ’90, che dovrebbero incutere timore. Anche i temi trattati puntano sempre nella stessa direzione. Ma veniamo quindi alla loro musica, un thrash metal ordinario debitore di numerose influenze, come per ogni band giovane che si rispetti. La prima cosa che colpisce è subito negativa: i suoni. Sono a livello demotape ed il missaggio è bilanciato solo quando non c’è voce. Quando il cantante si sente, tutto il resto passa in secondo piano. Le canzoni sono il solito mix di riff avvolgenti, chitarre che fischiano, stacchi e ripartenze su ritmi thrash, con la presenza anche dei canonici cori di matrice Usa. Insomma si sarà capito che la proposta musicale degli Warstorm non ci entusiasma molto, dopo diversi ascolti: qua e là ci sono passaggi anche interessanti, ripartenze, qualche solo di chitarra che se non inserito forzosamente come in alcune composizioni risulta anche gradevole ed ispirato (“Relentless Possession”, forse il brano migliore del gruppo). Però in genere a questo “Goatspel” manca proprio la spina dorsale.  Si arriva a fine disco con fatica, dopo che il gruppo non riesce proprio a catturare la nostra attenzione. Hanno ancora tanta strada da fare, considerato che questo album è solo l’esordio (dopo una demo del 2011) e che la band è stata anche recentemente interessata dall’abbandono di due membri il tempo è dalla loro, per ora però non sono promossi.

TRACKLIST

  1. Checkmate for Mankind
  2. The Age of False Innocence
  3. Cursed
  4. Relentless Possession
  5. Pulse of Existence
  6. Goatspel
3 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.