WATAIN – Casus Luciferi 2008

Pubblicato il 23/11/2008 da
voto
7.5
  • Band: WATAIN
  • Durata: 00:54:00
  • Disponibile dal: /11/2008
  • Etichetta: Season Of Mist
  • Distributore: Audioglobe

Favoloso! “Casus Luciferi” dei Watain è senza ombra di dubbio l’unico album sinora uscito a poter essere considerato il degno successore del monumentale “Storm Of The Light’s Bane” dei Dissection. Il gruppo svedese, con questo suo secondo full-length, partorì un’opera che lasciò letteralmente a bocca aperta tutti i maniaci di quella particolarissima miscela di black e death metal che tanto rese grande i Dissection nella metà degli anni ’90. Pubblicato nel 2003 dalla label di culto Drakkar Productions, “Casus Luciferi” torna oggi disponibile al grande pubblico grazie alla Season Of Mist, attuale casa discografica del quartetto di Uppsala. Per rendere il tutto molto speciale, è stata realizzata una elegante confezione digipack e sono state stampate delle lunghe e accurate note biografiche sui pannelli di quest’ultimo. Ascoltare questi cosiddetti “inni a Satana” e, nel mentre, leggere le note, fa davvero calare l’ascoltatore nell’atmosfera malsana e diabolica del platter, tanto che spesso – credeteci – sarà facile ritrovarsi completamente estraniati da tutto. Complimenti dunque alla Season Of Mist, che con questa operazione ha nuovamente dato risalto a una delle vere perle black-death metal di quest’ultimo lustro.

TRACKLIST

  1. Devil’s Blood
  2. Black Salvation
  3. Opus Dei ( The Morbid Angel )
  4. Puzzles of the Flesh
  5. I Am the Earth
  6. The Golden Horns of Darash
  7. From the Pulpits of Abomination
  8. Casus Luciferi
  9. Watain ( live bonus track )
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.