WEDNESDAY 13 – Bloodwork

Pubblicato il 20/04/2009 da
voto
6.0
  • Band: WEDNESDAY 13
  • Durata: 00:24:36
  • Disponibile dal: 20/03/2009
  • Etichetta:
  • Distributore: Frontiers

A quasi un anno di ritardo rispetto alla release date originariamente prevista, giunge finalmente nei negozi questo "Bloodwork", nuovo EP di Wednesday 13 finora reperibile solamente on-line. Come spesso avviene in questi casi, non crediamo tuttavia che i fan abbiano risentito più di tanto di questo ritardo, dato che, dei sei pezzi qui contenuti, gli unici due inediti – la mansoniana "B-Movie Babylon" e la più rockeggiante "Return Of The Living Dead" – altro non sono se non outtake dalle registrazioni dell’ultimo full-length della band. Sempre da "Skeletons" vengono riproposte due riuscite versioni acustiche di "My Demise" e "Skeletons" (qui rinominate "My Demise B.C." e "Skeletons A.D."), mentre a completare il tutto troviamo la frizzante cover di "Runnin’ Down A Dream" dei Tom Petty and the Heartbreakers e l’immancabile "I Love To Say Fuck", originariamente registrata dal nostro con i Frankenstein Drag Queens From Planet 13 e successivamente riproposta già con i Murderdolls. Detto che queste due ultime canzoni trovavano già posto nel CD/DVD dal vivo di recente pubblicazione, il consiglio è quello di recuperare prima "Fuck It, We’ll Do It Live" o il resto della discografia wednesdayana, di cui questo EP, per quanto gradevole, non rappresenta se non un tassello marginale destinato ai soli completisti del genere.

TRACKLIST

  1. B-Movie Babylon
  2. Return Of The Living Dead
  3. Runnin' Down A Dream
  4. I Love To Say Fuck
  5. My Demise B.C.
  6. Skeletons A.D.
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.