WEDNESDAY 13 – Transylvania 90210 – Songs of death, dying and the dead

Pubblicato il 22/04/2005 da
voto
7.0
  • Band: WEDNESDAY 13
  • Durata: 00:51:13
  • Disponibile dal: 15/04/2005
  • Etichetta: Roadrunner Records
  • Distributore: Universal

Wednesday 13 è risorto dall’oltretomba. Realisticamente i suoi”Murderdolls” restano un side project di lusso per i colleghi JoeyJordison (occupato a rendere i suoi Slipknot una realtà storica) eTripp Eisen (invischiato in guai giudiziari belli grassi), e unprolungato periodo di hiatus non era il suo stato ideale. Deciso asfruttare l’enorme successo della operazione il longilineocantante-chitarrista ha arruolato altri zombie-dread-rocker peraccompagnarlo in un progetto pienamente suo: Ghastly alla batteria, KidKid al basso e Pig alla chitarra sono il “cast” perfetto per questoconcentrato di film horror, cartoons, punk e heavy metal. Wednesday è”pure fun”, Alice Cooper-dipendente a livello volcale, catchy eispirato: lo spooky-rock n’roll-metal va via liscio liscio dall’inizioalla fine, col pregio maggiore di risultare semplice ed esaltante,diventando memorabile solo in rari momenti come “I Walked With aZombie” e “Buried By Christmas”, diverte però in maniera ininterrotta.Le lyrics sono ovviamente demenziali nel pieno spirito horrorifico diserie zeta, e track come “Transylvania 90210”, “Rot For Me” o “PostMortem Boredom” non possono non strappare un sorriso anche ai più serigore-deathster invasati di splatter. Come tutti hanno capito siamosempre davanti al rock n’ roll pompato, superprodotto (Colin Richardsonfa la differenza rispetto ai ‘dolls) e tinto di goth industrial che hareso famoso Rob Zombie, aggiornato all’anno 2005. Il singer famanifesto della volontà di tornare alla spensieratezza dei giorni diTwisted Sister e Alice Cooper, farcendo il disco e il suo personaggiodi Romero e GI Joe in egual misura. In un microcosmo di ragazzine darkinternet-dipendenti, ex-glamster convertiti all’horror punk, cowboypiercingati, fan di “White Zombie”, “Rob Zombie”, “AFI”, “AlkalineTrio” e dei sopracitati ‘dolls, Wednesday 13 regna sovrano. Per tuttigli altri un gradevole passatempo.

TRACKLIST

  1. Post Mortem Boredom
  2. Look What The Bats Dragged In
  3. I Walked With A Zombie
  4. Bad Things
  5. House By The Cemetery
  6. God Is A Lie
  7. Haunt Me
  8. Transylvania 90210
  9. I Want You...Dead
  10. Buried By Christmas
  11. Elect Death For President
  12. Rot For Me
  13. The Ghost Of Vincent Price
  14. A Bullet Named Christ
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.