WHITECHAPEL – Whitechapel

Pubblicato il 11/06/2012 da
voto
7.0
  • Band: WHITECHAPEL
  • Durata: 00:38:10
  • Disponibile dal: 18/06/2012
  • Etichetta: Metal Blade Records
  • Distributore: Sony

Il rientro sulle scene dei Whitechapel conferma l’indirizzo stilistico tracciato dalla band con il precedente “A New Era Of Corruption” e il recente EP/antipasto “Recorrupted”, ma riesce nell’impresa di presentare un songwriting comunque piuttosto fresco, che nell’insieme si dimostra più accattivante rispetto a quello offerto un paio d’anni fa. Continua dunque la marcia di allontanamento dei Nostri dalla pesantezza e dall’ignoranza death-core degli esordi, ma queste ultime oggi vengono sacrificate in favore di un sound un po’ meno Meshuggah-dipendente, che rifugge quella sensazione di “copia/incolla” presente in certi episodi di “A New Era…” e che altresì abbraccia una formula death-thrash più spontanea. Gli autori del nuovo “Koloss” rimangono senz’altro uno dei principali punti di riferimento dei nuovi Whitechapel, ma oggi gli statunitensi appaiono ben più abili nel maneggiare tali influenze e sicuramente più inclini a mescolare queste ultime con altri spunti. Il risultato è un lavoro maggiormente diretto e coinvolgente, che presenta ritmiche più snelle, un riffing piacevolmente agile e una serie di espedienti sonori volti a spezzare l’andatura delle tracce e a caratterizzare con maggior efficacia queste ultime; parliamo di melodie ipnotiche, interventi di chitarra acustica e stacchi pianistici che, pur non assurgendo quasi mai a vero traino dei pezzi, aiutano questi ultimi a rimanere in mente senza grandi sforzi. Le iniziali “Make It Bleed” ed “Hate Creation” illuminano la via e, anche se il resto della tracklist fallisce nel presentare brani altrettanto brillanti, “Whitechapel” scorre sino alla conclusiva “Possibilities Of An Impossible Existence” con padronanza e mestiere, riflettendo la rinnovata maturità dei ragazzi di Knoxville in quasi ogni episodio, tra qualche groove in odore di Pantera, cupi midtempo e riff affilati.

TRACKLIST

  1. Make It Bleed
  2. Hate Creation
  3. (Cult)uralist
  4. I, Dementia
  5. Section 8
  6. Faces
  7. Dead Silence
  8. The Night Remains
  9. Devoid
  10. Possibilities Of An Impossible Existence
5 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.