WITCH VOMIT – Abhorrent Rapture

Pubblicato il 22/06/2021 da
voto
7.5
  • Band: WITCH VOMIT
  • Durata: 00:18:07
  • Disponibile dal: 18/06/2021
  • Etichetta:
  • 20 Buck Spin
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Un EP rilasciato a sorpresa che sa davvero di graditissimo regalo per i fan della formazione statunitense e del death metal vecchia scuola in generale. Con “Abhorrent Rapture” i Witch Vomit ci offrono un improvviso e quanto mai piacevole episodio dall’alto respiro internazionale che, pur attingendo a piene mani nelle emozionanti teche death metal del passato, non presenta segni di polvere e muffe, ma odora bensì di una bramosa vena creativa. Se con l’ultimo full-length, “Buried Deep in a Bottomless Grave”, i ragazzi di Portland avevano dato prova di avere una visione molto pratica del genere, mettendo sul piatto un disco solido e ben composto, ma certo non epocale, con questo nuovo EP l’asticella viene alzata di un bel po’ grazie a un songwriting ancora più dinamico, in cui il gruppo fa entrare in un dialogo disarticolato e rutilante le asperità del classico Swedish death metal con elementi mutuati dalla scuola Incantation e da certo death metal olandese dei Nineties, montando un groove che inizialmente sembra spastico e slegato, ma che finisce poi per prendere piede incuneandosi in stratificazioni sempre più spesse, ossessive e coinvolgenti. La verve che è mancata in certi episodi dell’ultimo lavoro degli Asphyx viene scovata qui, assieme a un inesorabile incedere cavernoso e ostinato, furente e vorticoso, capace anche di inglobare inattese pillole di melodia. Si tratta pur sempre di una concezione del genere molto old school, ma le quattro canzoni di “Abhorrent Rapture” costituiscono senz’altro l’opera più riuscita dei Witch Vomit, qui interpreti di una proposta assai ispirata, colma di cambi di tempo azzeccatissimi e di una serie di contrasti e potenti slanci che solo da una vastissima conoscenza del genere possono nascere. Un lavoro che mette in mostra un potenziale sinora insospettato e che proietta i ragazzi sullo stesso piano dei cugini Triumvir Foul e Cerebral Rot. La carriera di questa band ha improvvisamente preso una piega estremamente interessante.

TRACKLIST

  1. Purulent Burial Mound
  2. Funeral Purgation
  3. Necrometamorphosis
  4. Abhorrent Rapture
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.