WITHIN TEMPTATION – The Silent Force

Pubblicato il 12/04/2005 da
voto
7.5
  • Band: WITHIN TEMPTATION
  • Durata: 00:54:39
  • Disponibile dal: /03/2005
  • Etichetta: G.U.N. Records
  • Distributore: BMG

Dopo “Mother Earth”, album già evolutivo per gli olandesi guidati dalla seducente presenza di Sharon den Adel’s, la maturazione si compie al livello successivo: il metal si fonde con la morbidezza del new age e sensazioni pop, senza accennare vergogna, restando lontani dai paragoni con i modelli di successo mondiale sulla bocca di tutti. L’opener “See Who I Am” esemplifica il sound attuale di una band pesantemente rimaneggiata a livello di lineup (ben tre membri sono stati sostituiti), dove la parte da regina la fa senza ombra di dubbio la voce di Sharon che, suadente e vellutata, guida la formazione a suo piacimento, sostenuta da eccellenti inserti coristici e orchestrali. ‘Angelica’ è la definizione migliore per l’interpretazione della cantante, che riesce a essere tanto candida, delicata e sussurrante (“Pale”, “Angels”) quanto dotata di potenza trainante nei chorus per tutto il disco (“Aquarius”, “Jillian (I’d Give My Heart)”), tanto sentita da essere realmente accostabile a grandi voci quali quelle di Celine Dion e Kate Bush. Importantissimo anche l’apporto orchestrale, vario e mai completamente invasivo dona spettacolarità e teatralità alle composizioni senza farle scivolare nella più pacchiana atmosfera fantasy, sposando la componente metal in maniera esauriente; la produzione scintillante riesce infatti a non coprire gli strumenti, valorizzandoli nel momento opportuno e calibrandoli nella maniera più adatta, un lavoro veramente impressionante se ascoltato con attenzione. Niente passi falsi per undici tracce e due riuscitissime bonus track. Non definiteli venduti.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. See Who I Am
  3. Jillian
  4. Stand My Ground
  5. Pale
  6. Forsaken
  7. Angels
  8. Memories
  9. Aquarius
  10. It's The Fear
  11. Somewhere
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.