WOLFCHANT – A Pagan Storm

Pubblicato il 06/08/2007 da
voto
6.0
  • Band: WOLFCHANT
  • Durata: 00:50:38
  • Disponibile dal: 06/04/2007
  • Etichetta:
  • Ccp Records

Spotify:

Apple Music:

Nuova fatica per un gruppo nel quale l’etichetta CCP Records di Linz, Austria, crede veramente tanto. Brava anche la band, giunta con questo “A Pagan Storm” all’importante traguardo del terzo full length, a sapersi muovere nella Mitteleuropa con un’intensa attività live. Forse dal vivo la musica dei Wolfchant risulta più interessante che non su CD: l’ennesimo album pagan metal che non aggiunge davvero niente né a quanto detto dalla stessa band in passato e figuriamoci rispetto a quello che si sente in giro al giorno d’oggi. Ancorati al black metal minimale, i bavaresi Wolfchant infarciscono e non di poco il proprio riffing con un costante e monotono filo epico un po’ tutto uguale. Difficile distinguere bene anche i brani tra loro, il CD sembra un continuum senza capo né coda. A volte il quintetto tedesco può ricordare gruppi come i Nomans Land, ma il loro approccio è più violento e meno scontato rispetto alla band russa. In definitiva i Wolfchant incarnano il gruppo medio della scena pagan metal internazionale: tanta buona volontà, ma idee davvero poche. Speriamo che le cose cambino in fretta; per gli amanti del genere comunque i Wolfchant vanno consigliati, per lo meno non ignorati del tutto.

TRACKLIST

  1. Growing Storms (Intro)
  2. A Pagan Storm
  3. The Path
  4. Midnight Gathering
  5. A Wolfchant From the Mountain Side
  6. Guardians of the Forest
  7. Winter Hymn
  8. Stärkend Trunk Aus Feindes Schaedel
  9. Voran
  10. Feuerbringer (Loki's Zankrede)
  11. The Axe, The Sword, The Wind and A Wolf
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.