WOLFHEART – Constellations Of The Black Light

Pubblicato il 16/10/2018 da
voto
7.0
  • Band: WOLFHEART
  • Durata: 00:41:54
  • Disponibile dal: 28/09/2018
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

Provaci ancora Tuomas. Abbandondati da tempo i mille progetti paralleli (Before The Dawn, Dawn Of Solace, Black Sun Aeon) per concentrarsi solo sui Wolfheart, Tuomas Saukkonen si è cimentato con ritmi discografici da anni ’80 (quattro album in cinque anni!) per dare sempre più lustro alla sua creatura, evolutasi nel corso di questi anni da one-man-band a gruppo vero e proprio. Per l’occasione, oltre al passaggio nel roster dell’onnipresente Napalm Records, è da segnalare l’enorme lavoro svolto in fase di arrangiamento, frutto di un coinvolgimento sempre maggiore del tastierista Olli (prestato anche stavolta dagli Shade Empire) che contribuisce a rendere ancora più magniloquente  e orchestrale il wall of sound di “Constellations Of The Black Light”. Nessuna rivoluzione copernicana all’orizzonte, ma fin dai dieci minuti dell’opener “Everlasting Fall” abbiamo modo di apprezzare la maturazione della formazione finnica, giunta in questo frangente a sfiorare le vette emotive dei connazionali Insomnium in un tripudio di chitarre acustiche che sfociano nel più classico melo-death di gothenburgiana memoria. Rispetto al recente passato, formalmente perfetto ma fin troppo algido a livello emozionale, il nuovo corso dei Wolfheart segna un’ulteriore evoluzione in favore di un sound sempre intento a mescolare stili diversi (folk, viking, black) con la melodia a fungere da collante, capace però stavolta di lasciare un segno nell’ascoltatore e crescere anche dopo numerosi ascolti. Non siamo ancora ai livelli dei grandi maestri finnici, ma onore a Mr. Saukkonen e soci per la dedizione (mentre scriviamo, pare sia già al lavoro sul quinto album…) e il miglioramento continuo: in attesa di vedere il prossimo capitolo, un disco finalmente da aggiungere alla propria collezione per gli appassionati del genere.

TRACKLIST

  1. Everlasting Fall
  2. Breakwater
  3. The Saw
  4. Forge With Fire
  5. Defender
  6. Warfare
  7. Valkyrie
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.