WOLFHEART – Shadow World

Pubblicato il 10/09/2015 da
voto
6.0
  • Band: WOLFHEART
  • Durata: 00:46:25
  • Disponibile dal: 28/09/2015
  • Etichetta: Spinefarm
  • Distributore: Universal

Dopo i buoni responsi ottenuti con il debutto “Winterborn”, torna con questo nuovo “Shadow World” il prolifico singer / poli-strumentista Tuomas Saukkonen, già mastermind di svariate band (Before The Dawn, Dawn Of Solace e Black Sun Aeon) prima di concentrare le forze compositive sul progetto Wolfheart, per l’occasione supportato da una vera e propria touring band. Come era lecito aspettarsi, visto il pedigree dell’artista in questione, ci troviamo al cospetto di un micidiale, glaciale e roboante concentrato di finnish extreme metal, pronto ad esplodere nelle nostre orecchie con la violenza ritmica e l’epico assalto tipici del genere, secondo il copione in auge nella terra dei mille laghi. Se gli effetti speciali e l’interpretazione degli attori non protagonisti (leggasi produzione e tecnica strumentale) sono da Oscar, altrettanto non può dirsi purtroppo della sceneggiatura, dato che il dischetto scivola via in maniera formalmente perfetta, ma senza riuscire a scaldare cuori, piedi e mani (nonostante il massiccio spiegamento di chitarre acustiche e pianoforti), come invece accede ai vari Ensiferum o Insomnium. Aggiungiamoci un attore protagonista efficace ma un po’ monocorde nella sua prova dietro al microfono, ed ecco spiegato la sufficienza di cui sotto, comunque meritata visto il livello medio della tracklist – per farsi un’idea segnaliamo “Aeon Of Cold”, “Last Of All Winters” e la conclusiva “Veri” – priva di cadute di stile come di colpi di classe. Chi da sempre segue con passione le gesta di Saukkonen probabilmente non mancherà di apprezzare anche questo nuovo corso, ma chi scrive, pur avendo da sempre una passione per il melo-death finnico, ha faticato ad entrare in sintonia con “Shadow World”.

TRACKLIST

  1. Aeon Of Cold
  2. Zero Gravity
  3. Storm Centre
  4. Last Of
  5. All Winters
  6. Nemesis
  7. Abyss
  8. Resistance
  9. Veri
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.