WOLVERINE – Communication Lost

Pubblicato il 22/07/2011 da
voto
7.0
  • Band: WOLVERINE
  • Durata: 01:09:58
  • Disponibile dal: 23/05/2011
  • Etichetta: Candlelight
  • Distributore: Audioglobe

A cinque anni di distanza dal terzo lavoro “Still” tornano gli svedesi Wolverine e lo fanno riprendendo il discorso esattamente da dove lo avevano interrotto. “Communication Lost” è infatti un altro lavoro di progressive metal intimista ed emozionale che non guarda assolutamente agli iper-tecnicismi o a parti strumentali complesse ed intricate, ma punta piuttosto a trasmettere sensazioni e stati d’animo differenti all’ascoltatore, tutti comunque riconducibili ad un certo decadentismo. Già con la traccia introduttiva “Downfall” i Wolverine portano avanti la loro tradizione incentrata su mood inclini ad un certo stato di oppressione e depressione, tratti rilevanti della loro poetica, che nel corso dell’opera cedono occasionalmente il passo a momenti in cui si scorge una possibile via d’uscita da questo stato di sofferenza e frustrazione. Questi sentimenti vengono trasformati in musica quasi sempre partendo da arrangiamenti ed intuizioni essenziali che nel loro corso evolutivo vengono trasformati in composizioni mediamente lunghe in cui la band impressiona per la cura che rivolge alle melodie, ai suoni, agli assoli e a tutto ciò che va a comporre la canzone. Come dicevamo è la depressione il sentimento dominante del disco, ma i Wolverine sanno quando è il momento di dare speranza al proprio pubblico dimostrando che è sempre possibile trovare una via salvifica: stilisticamente questo si traduce in ritornelli liberatori che vanno ad accarezzare l’animo e donano quel raggio di luce necessario per non perdere mai di vista la speranza. “Communication Lost” si rivela un’opera interessante che ha il potere di emozionare anche dopo svariati ascolti. L’unica pecca risiede nell’esagerato minutaggio di alcuni pezzi che, a lungo andare, rischiano di annoiare ed avrebbero potuto avere una resa migliore attraverso una maggiore sinteticità.

TRACKLIST

  1. Downfall
  2. Into the Great Nothing
  3. Poison Ivy
  4. Your Favourite War
  5. Embrace
  6. Pulse
  7. What Remains
  8. In Memory of Me
  9. In the Quiet of Dawn
  10. Communication Lost
  11. A Beginning
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.