YOUR DEMISE – Ignorance Never Dies

Pubblicato il 21/04/2009 da
voto
7.0
  • Band: YOUR DEMISE
  • Durata: 00:35:00
  • Disponibile dal: 20/04/2009
  • Etichetta: Visible Noise
  • Distributore: Audioglobe

Nati nel 2003 come cover band dei Suicidal Tendencies e protagonisti negli ultimi tempi di tour e show di spalla a gruppi come Bury Your Dead e Biohazard, gli inglesi Your Demise assumono in questo “Ignorance Never Dies”, loro primo full-length per Visible Noise, una veste più prettamente hardcore, pur non rinunciando affatto a frequenti puntate in territori metal. Quelle di Agnostic Front e Terror sono influenze che, se dominano ampiamente molte delle prime tracce della scaletta, nei pezzi seguenti vanno infatti via via diluendosi, lasciando maggiore spazio, soprattutto nell’umore dei brani, a una componente melodica che in certi casi può anche portare alla mente realtà come i primi Comeback Kid. Piuttosto esemplificativo dello stile dei nostri, comunque, anche uno dei primi singoli del disco, “Burnt Tongues”, nel quale a un attacco groovy segue una parte centrale spedita e galoppante, che crea un’atmosfera più ariosa e meno legata a certe contorsioni metal-core. Procedendo nell’ascolto, diventa ancora più forte l’impressione che gli Your Demise, pur non rinunciando alla potenza, abbiano voluto lasciare in evidenza il lato più hardcore della loro proposta, premendo a tratti molto su un’attitudine insolente, che ha campo libero nei ritornelli e nelle parti più anthemiche. Non si comprende granchè il senso e l’utilità di certi intermezzi electro e dub posti qua e là nella tracklist, ma, al termine dell’ascolto di “Ignorance Never Dies”, resta ciononostante la piacevole impressione di un disco frizzante… sì “ignorante”, ma senza essere tutto uguale dalla prima all’ultima canzone.

TRACKLIST

  1. Ignorance Never Dies
  2. Burnt Tongues
  3. Nothing Left But Regret
  4. Antipode
  5. Hypochondriac
  6. Dreaming Of Believing
  7. TF
  8. Unknown Dub
  9. The Clocks Aren't Ticking Backwards
  10. Feels Like There?s Something Dark Inside
  11. All I Never Want To Be
  12. Great Shape
  13. Black Veins
  14. Blood Ran Cold
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.