ZEBRAHEAD – Brain Invaders

Pubblicato il 04/03/2019 da
voto
7.5
  • Band: ZEBRAHEAD
  • Durata: 00:45:15
  • Disponibile dal: 08/03/2019
  • Etichetta:
  • Distributore:

Immarcescibili Zebrahead: sono passati quasi vent’anni e dieci album da quando spopolavano su MTV nel video con le conigliette, ma questi eterni Peter Pan (o Benjamin Button, vista la capacità di ringiovanire invecchiando) sono ancora in giro con il loro carrozzone pop-punk-rap-core, giunto alla tredicesima tappa che, diciamolo subito, risulta come la migliore dai tempi di “Phoenix”. Licenziato dalla band stessa attraverso la loro MFZB, “Brain Invaders” parte subito forte con “When Both Sides Suck, We’re All Winners”, spinta da un riff in stile Death By Stereo (non a caso sia il produttore Paul Miner che il chitarrista Dan Palmer vengono da lì): se pure il pezzo poi si apre nella classica alternanza rap-clean, l’intento di aumentare il gain è chiaro, e viene confermato anche dall’hardcore (poco) melodico di “Ichi, Ni, San, Chi”, così come dalle più tirate “Party on the Dancefloor” e “Bullet On The Brain”. Nel mezzo, come da tradizione, non mancano le party-song, perfette per accompagnare l’arrivo della primavera: dal pop-punk del primo singolo “All My Friends Are Nobodies” (bello anche il testo) e “All Die Young” allo ska-punk di “You Don’t Know Anything About Me”, passando per il cazzeggio rap-ludico di “Chasing the Sun” e “Up in Smoke” c’è sempre di che divertirsi con i cinque di Orange County; e anche quando le atmosfere si fanno più malinconiche, come in “Take A Deep Breath (And Go Fuck Yourself)”, resta sempre uno smile sullo sfondo. Per chi già li segue da tempo un acquisto pressochè obbligato, per tutti gli altri un buon modo di approcciarsi, ai piedi di un ipotetico podio completato dal già citato “Phoenix” e dal più datato “MFZB”.

TRACKLIST

  1. When Both Sides Suck, We’re All Winners
  2. I Won’t Let You Down
  3. All My Friends are Nobodies
  4. We’re Not Alright
  5. You Don’t Know Anything About Me
  6. Chasing the Sun
  7. Party on the Dancefloor
  8. Do Your Worst
  9. All Die Young
  10. Up in Smoke
  11. Ichi, Ni, San, Shi
  12. Take A Deep Breath (And Go Fuck Yourself)
  13. Better Living Through Chemistry
  14. Bullet on the Brain
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.