ZEBRAHEAD – Call Your Friends

Pubblicato il 15/10/2013 da
voto
7.0
  • Band: ZEBRAHEAD
  • Durata: 00:47:09
  • Disponibile dal: 16/08/2013
  • Etichetta: Rude Records
  • Distributore:

Streaming:

Direttamente dall’isola che non c’è meglio nota come Orange County, tornano a farsi sentire gli Zebrahead, da più di quindici anni fieri portabandiera del classico binomio ‘tette & culi’, declinato in musica con una miscela inimitabile di pop-punk-rap-core e testi adolescenziali. Per chi, perso in un varco spazio-temporale, fosse rimasto ai tempi dei video di MTV con le conigliette di Playboy, un breve riassunto delle puntate precedenti: negli ultimi tredici anni i Nostri hanno alternato dischi ora ottimi (“MFZB”, “Phoenix”), ora solo discreti (“Broadcast To The World”, “Get Nice!”), fino ad arrivare ai giorni nostri con questo “Call Your Friends”, decimo album che si pone idealmente a metà. Nonostante l’uscita di scena del chitarrista fondatore Greg Bergdorf, rimpiazzato da Dan Palmer dei Death by Stereo, potesse lasciar presagire una svolta più metallica, il trademark sonoro del quintetto californiano resta pressochè immutato, continuando a correre come una biglia su un bagnasciuga sonoro fatto di palm-mute a manetta, giri melodici in stile flipper impazzito, strofe rappate e ritornelli da spiaggia. Alla già lunga lista di anthem si aggiungono dunque in quest’occasione altre hit quali “Sirens”, la title-track, “Stick Em Up Kid!” o “Panic in the streets”, anche se, eccezion fatta per la fin troppo sperimentale “Nerd Armor”, il tasto skip resra immacolato. Per una volta, dunque, bando alla maturità artistica: se in voi, per effetto o a dispetto della carta d’identità, sopravvivono ancora degli ormoni adolescenziali, date un ascolto all’ultimo lavoro degli Zebrahead, spumeggianti come una birra agitata ed eterni cantori, tra Peter Pan e Dorian Gray, del party selvaggio.

TRACKLIST

  1. Sirens
  2. I'm just here for the free beer
  3. With friends like these, who needs herpes?
  4. Call your friends
  5. Murder on the airwaves
  6. Public enemy number one
  7. Born to lose
  8. Stick em up kid!
  9. Automatic
  10. Nerd armor
  11. Panic in the streets
  12. Don't believe the hype
  13. Until the sun comes up
  14. Last call
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.