ZION – Zion

Pubblicato il 25/02/2007 da
voto
6.0
  • Band: ZION
  • Durata: 00:49:32
  • Disponibile dal: 08/12/2006
  • Etichetta: Frontiers
  • Distributore: Frontiers

Zion è il nome del nuovo progetto del buon Freddy Curci, ex-singer degli Alias che, assieme ad altri membri della sua band, costruisce un combo ben bilanciato per proseguire il discorso lasciato in sospeso quindici anni fa. Hard rock melodico memore dei tempi che fu, dunque, per gli Zion, con dei suoni che sanno tanto di passato, e la voglia di dire ancora qualcosa in un nuovo millennio tutto modernismi ed innovazioni. Gli intenti della band son chiarissimi sin dalle prime “All It Takes Is A Minute” e “How Much Longer Is Forever”; è anche vero, però, che dopo i primi episodi risulta piuttosto evidente che lo smalto di questi ragazzi non pare più esser quello di una volta, e tra le discrete “Dangerous”, la dolce “I’m Running Home” e il piglio un po’ al passo coi tempi di “No Surprise” ci sono anche altri pezzi che non meritano una citazione ed affondano nell’eccessiva ripetitività di un prodotto che, seppur buono, non riesce a colpire nel segno, non andando al di là di una normalissima sufficienza. Noi aspettiamo i prossimi passi della band, registrando per ora un esordio senza infamia né lode come questo “Zion”, che sentiamo di consigliare solo ai fan più accaniti del genere… se non potete fare a meno di seguire tutte le produzioni AOR, gli Zion potrebbero essere un altro tassello della vostra collezione; altrimenti, potreste rivolgere lo sguardo altrove…

TRACKLIST

  1. All It Takes Is A Minute
  2. How Much Longer Is Forever
  3. One Man Alone
  4. Dangerous
  5. I'm Running Home
  6. Everybody's Watching
  7. No Surprise
  8. The Sky Is Falling
  9. The Devil's Dance
  10. Who Do You Think You Are
  11. Crash The Mirror
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.