ABSTRACTER: ascolta la nuova “Eclipse Born” in anteprima su Metalitalia.com!

Pubblicato il 03/09/2021

Metalitalia.com, in collaborazione con Sentient Ruin Laboratories, presenta in esclusiva per l’Italia “Eclipse Born”, primo singolo estratto dal nuovo album dei black-doom metaller statunitensi ABSTRACTER. Il successore di “Cinereous Incarnate” è stato registrato presso gli Earhammer Studios di Oakland, California, sotto la supervisione di Greg Wilkinson (AUTOPSY) e verrà pubblicato in formato LP/MC/CD/digital il primo ottobre 2021.

Si tratta del primo disco della band con il nuovo batterista Justin Ennis (ULTHAR, VALE, ex TOMBS) e il bassista G. (ex MEFITIC).

“‘Eclipse Born’ è il primo brano di questo nuovo album, ed è dunque una sorta di primo capitolo all’introduzione di questa nuova storia che abbiamo voluto raccontare nel disco, tramite suoni, immagini e liriche ben precise, che cambiano poco da brano a brano, in quanto appunto capitoli di una una singola storia o successione di eventi. Una storia che a sua volta si contestualizza nel concept generale della band, lo stesso che ci portiamo dietro dalle origini e che continuiamo ad elaborare ed evolvere disco dopo disco, ma che concettualmente rimane invariato, in quanto nostro, e personale.
‘Eclipse Born’, essendo il primo brano di questo disco, dunque apre la storia che poi andrà sviluppandosi nel resto del disco, e introduce il concetto di un male originale di fondo, di un presagio, ovvero di come l’umanità sottovaluti la propria irrazionalità, sottostimando in particolar modo la gravità della guerra e delle tecnologie che vi investe e impiega per primeggiare per futili motivi sui propri simili, particolarmente quella nucleare, una sorta di quintessenza di tutti gli abomini concepiti e di cui l’umanità si è macchiata nella sua storia recente. Impadronirsi dell’energia del sole, dell’universo, del ‘distruttore di mondi’, per usarla contro un proprio simile è un sintomo di arroganza e mancanza di lucidità e umanità incredibile. Questo tema dei deliri veri e propri che a volte caratterizzano la nostra storia, la nostra stessa natura, delle manie di onnipotenza di cui spesso l’umanità si macchia, è un tema centrale del disco, che poi nei brani successivi si sviluppa in tematiche e concetti ancor più spaventosi e apocalittici, dai connotati soprannaturali, che incarnano il male vero e proprio… ‘Eclipse Born’ dunque apre la riflessione, e cerca di descrivere il paradosso incomprensibile del momento in cui l’orrore della guerra atomica viene visto e toccato con mano, e solo allora l’umanità si lascia andare a frasi ipocrite e circostanziali come ‘mai più’ e altro simile falso moralismo. Come se prima, dopo decenni di studi e ricerca per ottenerle, non sapessero o non avessero idea degli effetti di tali tecnologie sulle persone…
Musicalmente il brano segue le linee guida stilistiche del nostro sound attuale e di tutto il disco: atmosfere buie, pessimiste ed apocalittiche come le abbiamo viste in band che ci hanno ispirato come Amebix e Godflesh, miste a declinazioni oscure e soprannaturali, che rimandano alla presenza di un male immanente, tangibile ma invisibile, che trascende la comprensione ed estende lunghe ombre sulla nostra esistenza, come visto per esempio in band oscure e altamente evocative ed atmosferiche come i Triptykon, per esempio”.

Album tracklist:

1. Eclipse Born (6:31)
2. Warhead Twilight (7:18)
3. Tenebrae (7:24)
4. Abyss Above (10:18)
5. Lighteater (9:15)

Preorder:

Sentient Ruin:

https://sentientruin.bandcamp.com

http://sentientruin.com/releases

Band:

https://abstracter.bandcamp.com

Ordini europei:

https://cargorecordsdirect.co.uk/collections/sentient-ruin-laboratories

https://shop.season-of-mist.com/label/sentient-ruin?limit=30

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.