AC/DC: Angus Young smentisce la presenza di riff registrati da Malcolm Young sul nuovo album “Power Up”

Pubblicato il 15/10/2020

Come noto, le tracce del nuovo album degli AC/DC, “Power Up“, in uscita il 13 novembre sono state composte utilizzando anche idee che il chitarrista Malcolm Young aveva scritto col fratello Angus prima della sua morte, avvenuta nel 2017.

In una nuova intervista rilasciata a Sirius XM, Angus Young ha precisato che sul disco non sono stati utilizzati riff registrati da Malcolm:

“Il contributo di Malcolm è nelle idee dei pezzi che ha composto con me. C’è nello spirito e si sente. Lui è sempre parte dei miei pensieri, come lo è in quelli di tutti noi”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.