ALLEGAEON: in streaming la loro versione di “Concerto in Dm” di Johann Sebastian Bach

Pubblicato il 04/12/2020

Artista: Allegaeon | Fotografo: Moira Carola | Data: 22 aprile 2018 | Venue: Dagda Live Club | Città: Retorbido (PV)

 

Gli ALLEGAEON hanno pubblicato la loro versione di “Concerto in Dm” del grande compositore e musicista tedesco Johann Sebastian Bach. Eccola disponibile in streaming di seguito.

La traccia, originariamente presente sulla versione in doppio vinile dell’ultimo album “Apoptosis” del 2019, è uscita oggi come singolo in digitale, accompagnata dalla B-side “In Flanders Fields” e da un documentario.

Greg Burgess (chitarre) commenta:

“Cosa possiamo dire di Bach che non sia già stato detto? Genio musicale? Il più grande compositore che abbia mai camminato sulla terra? È già stato detto tutto, quindi vi dirò quello che lui rappresenta per gli ALLEGAEON. Ho sentito questo pezzo per la prima volta nel 2000 e da allora il mio sogno è stato arrangiarlo per una band metal. Ci sono voluti solo 20 anni per rendere quel sogno realtà. Per chiunque non abbia mai lavorato su Bach prima, il processo di apprendimento è molto lungo e minuzioso. Proprio quando pensi che ci sia una ripetizione di una sezione che hai già imparato, ti ritrovi improvvisamente in una nuova chiave, o c’è una variazione che va in conflitto con la tua memoria muscolare. In breve, registrare questo pezzo è stata la cosa più impegnativa che abbia mai fatto con questa band, e ne sono totalmente orgoglioso”.

Riley McShane (voce) aggiunge:

“Originariamente, queste canzoni facevano parte della prima bozza della tracklist di ‘Apoptosis‘. In effetti, questa tracklist alternativa – incluse queste due canzoni – finì per sulla versione speciale in doppio vinile di ‘Apoptosis‘. Tuttavia, più di un anno dopo l’uscita iniziale, abbiamo deciso di pubblicare le canzoni in un formato digitale per farle ascoltare a tutti, giusto in tempo per le festività natalizie”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.