ALMANAC: il trailer e la tracklist del nuovo album

Pubblicato il 06/09/2017

Comunicato stampa:

Gli ALMANAC – la nuova band di Victor Smolski (ex-RAGE) – ha recentemente annunciato la data di uscita del secondo album intitolato “Kingslayer“. Oggi il gruppo informa i fan che la pubblicazione sarà posticipata al 24 Novembre 2017. Per colmare questo lungo gap, gli ALMANAC hanno lanciato su YouTube il primo trailer dell’album, che fornisce allo spettatore alcuni dettagli sulle registrazioni di “Kingslayer“.

Inoltre, gli ALMANAC hanno svelato la track listing del nuovo album. Altre info su formati e pre-ordini arriveranno a breve!

Kingslayer” – Track Listing:

01. Regicide
02. Children Of The Sacred Path
03. Guilty As Charged
04. Hail To The King
05. Losing My Mind
06. Kingslayer
07. Kingdom Of The Blind
08. Headstrong
09. Last Farewell
10. Red Flag

Kingslayer” è stato registrato con il produttore Andreas Herr agli HeyDay Studios a Wuppertal, Germania. L’artwork della cover è stato ancora una volta seguito dall’artista ungherese Gyula Havancsák (ACCEPT, DESTRUCTION a.o.).

 

“Il nostro secondo obiettivo è stato raggiunto” rivela il chitarrista Victor Smolski e spiega che “‘Kingslayer’ è il logico seguito di “Tsar“, ma più compatto, pesante e veloce. Durante le registrazioni abbiamo comunque potuto continuare a suonare. La band è diventata più affiatata e in armonia, si può percepire questa energia nelle nuove tracce. Abbiamo impiegato molto tempo e dato il massimo. ‘Kingslayer’ è un album metal con un vivace sound power!”.

 

Gli ALMANAC hanno recentemente suonato al “Masters of Rock” festival, dove hanno presentato dal vivo le prime due nuove tracce, “Losing My Mind” e “Children Of The Sacred Path”. Il concerto farà parte del bonus live DVD, che sarà inserito nella prima edizione limitata di “Kingslayer“.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.