AMORPHIS: video dalle registrazioni delle parti di tastiera e batteria di “Halo”

Pubblicato il 05/01/2022

Gli AMORPHIS pubblicheranno il nuovo album, intitolato “Halo”, l’11 febbraio 2022 su Atomic Fire Records.

Ecco il video nel quale Santeri Kallio registra le parti d’organo nella chiesa di Paavali:

Santeri Kallio dichiara:

“Secondo Jens (Bogren; produttore) è più melodico, ma per me è anche molto più pesante dei precedenti album degli AMORPHIS, almeno alcuni. È sicuramente più incentrato sulla chitarra; le chitarre hanno un ruolo principale in questo album. Ci sono alcune canzoni dove le tastiere sono più presenti, come ‘The Moon‘ e ‘Halo‘, ma per lo più è super massiccio!”.

Ecco il video delle registrazioni delle parti di batteria e delle percussioni:

Di seguito il video del primo singolo “The Moon”:

Accompagnato ancora una volta dall’artwork di Valnoir (ALCEST, PARADISE LOST ecc.), “Halo” è stato registrato, prodotto e mixato da Jens Bogren (Fascination Street Studios), mentre della masterizzazione si è occupato Tony Lindgren.

L’album è disponibile al preorder in diversi formati qui.

il 7” “On The Dark Waters” in uscita il 28 gennaio è disponibile qui.

Ecco tracklist e copertina di “Halo“:

01. Northwards
02. On The Dark Waters
03. The Moon
04. Windmane
05. A New Land
06. When The Gods Came
07. Seven Roads Come Together
08. War
09. Halo
10. The Wolf
11. My Name Is Night

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.