ANNIHILATOR: Jeff Waters, “Ora sono un vero cantante”

Pubblicato il 01/01/2020

Il leader degli ANNIHILATOR, Jeff Waters, ha dichiarato quanto segue al programma radiofonico The Metal Command circa il suo ritrovato ruolo di cantante:

“Iniziai a cantare verso la fine dei miei vent’anni, così dal nulla, e feci tre album. Poi decisi di prendere un altro cantante e di suonare solo la chitarra. Io non sono mai stato un gran cantante, quindi mi feci da parte e ne presi uno migliore di me. Ne cambiammo un paio, poi arrivò Dave Padden, che fece anche da chitarrista. Dopo undici anni [nel 2014, ndr] se ne andò e io mi dissi: ‘Sai che c’è? Che al posto di cercare un altro cantante, canto io. Ma se lo faccio, allora faccio pratica, prendo lezioni e mi impegno per farlo al meglio, anche se mi ci vorranno anni’. E’ quello che ho fatto. In studio sapevo bene cosa volevo, perchè sono io che produco e scrivo le parti vocali, ma cantarle e poi riproporle in tour, senza rimanere senza voce, e nel contempo essere un bravo frontman… all’inizio ero al 30%, poi dopo un anno al 40% ma poi sono arrivato al punto che per il nuovo album ho potuto premere il pulsante della registrazione, senza dovermi preoccupare che avrei dovuto ricantare il pezzo 30 volte prima di avere la linea perfetta. […] Nell’ultimo tour ho tenuto 42-43 show ed è stato quando è terminato che mi sono detto. ‘Ora sei un vero cantante. Ti sei impegnato al punto che ora puoi guardarti allo specchio e dire: ce l’hai fatta’”.

Il nuovo album “Ballistic Sadistic“ uscirà il 24 gennaio 2020 per Silver Lining. Ecco i singoli “Armed To The Teeth” e “Psycho Ward” estratti dal disco:

Artista: Annihilator | Fotografo: Mathias Marchioni | Data: 30 novembre 2017 | Venue: Estragon | Città: Bologna

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.