ANVIL: “Abbiamo inventato noi lo speed metal, SLAYER e METALLICA sono arrivati dopo”

Pubblicato il 29/11/2020

In una recente intervista rilasciata al podcast That Metal Interview, il chitarrista e cantante degli ANVIL, Steve “Lips” Kudlow, ha dichiarato quanto segue circa l’invenzione dello speed metal:

“Noi siamo arrivati prima. il nostro batterista, Robb Reiner, è un drummer molto spettacolare e speciale, innovativo e con un sacco di inventiva. Gli mostrai dei riff che io credevo fossero più in stile DEEP PURPLE ma lui ci suonò sotto la doppia cassa. Così venne inventato lo speed metal. La gente non aveva mai ascoltato nulla di simile prima. Quel genere venne inventato da un chitarrista e un batterista. E’ l’unica combinazione che potesse dare vita a quell’innovazione. Non sarebbe potuto succedere ad esempio se fossero stati un cantante e un chitarrista, perchè più veloce suoni e più roba butti dentro, meno importanti diventano le linee vocali. Quella fu la direzione che prese lo speed metal ed è il motivo per il quale virtualmente non c’è melodia nello speed metal. Semplicemente non c’è spazio in mezzo ai pezzi per aggiungere della melodia. Le cose vanno di pari passo. In una canzone come la nostra ‘666‘ non c’è quasi nulla di melodia. Gli SLAYER ascoltarono quel tipo di musica e dissero: ‘Bene, facciamo una band in quello stile’. Il ritmo e le idee che mettemmo in pezzi come ‘Jackhammer‘ o anche ‘March Of The Crabs‘ divennero poi i METALLICA“.

666“, “Jackhammer” e March of the Crabs” sono presenti su “Metal on Metal” l’album classico degli ANVIL datato 1982.

 

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.