AQ METAL FEST 2014: il 18 luglio a L’Aquila

Pubblicato il 12/07/2014

Riceviamo e pubblichiamo:

Venerdì 18 luglio a L’Aquila, presso Casematte, ex ospedale psichiatrico di Collemaggio, si terrà l’evento dedicato al metallo più importante del capoluogo abruzzese, con gli Shores of Null, Dismal Faith, Mind Control, Congiura, Dissident By Birth e Boycott Mankind.

Direttamente da Roma, gli Shores of Null faranno risuonare tra gli alberi del parco le sonorità più cupe e romantiche del doom, proponendo al pubblico brani del loro nuovo album “Quienscence”, uscito a marzo di quest’anno.

La band sta diventando un nome sempre più noto nell’orizzonte mondiale del doom, grazie anche alla collaborazione con una delle case discografiche più importanti del settore, la Candlelight Records: stessa etichetta dei Candlemass, Obituary, Diablo Swing Orchestra, Gorgoroth e molti altri.

Sul palco saranno anticipati dai Dismal Faith, formazione multietnica con base in Toscana che suona core metal, edito da Nadir Music (Sadist,The Famili, Dark Lunacy, Necromass, Cripple Bastards…), hanno all’attivo un full lenght “Morph”, promosso da due video ufficiali e quasi 100 live negli scorsi 18 mesi, segnando tappe in tutto lo stivale al fianco di band del calibro di Thy Art Is Murder, Unearth, Xybalba, Anaal Nathrakh. La band si è distinta ovunque per i suoi live adrenalinici che alla fine dell’estate subiranno uno stop di qualche mese per la realizzazione del nuovo album.

Altri quattro gruppi abruzzesi completano la locandina dell’AQ Metal Fest: i pescaresi Mind Control, band prog-death metal del frontman degli Insane Theraphy, Simone Evangelista, affiancato al microfono dal clean di Simone Alberto Grifone. Hanno all’attivo un album, “Heptagon” (RevalveRecords), che proporranno dritto nei denti degli spettatori aquilani.

Dissident By Birth, teramani dalle sonorità pesanti e principalmente influenzate da Exodus, Slayer, Metallica, Sepultura, Anthrax, Suicidal Tendencies, il loro genere può essere riassunto in un hardcore thrash metal.

L’Aquila mette in campo ben due band per la serata: i Congiura, band death metal molto giovane, ma con una discretissima esperienza live e all’attivo “Reject”, il loro primo singolo dalle sfumature melodiche e swedish e i Boycott Mankind, gruppo da poco più di un anno che può ricordare sonorità alla Obituary o Celtic Frost.

L’appuntamento è alle 21 a Casematte, in via Gaetano Bellisari, L’Aquila.

L’ingresso sarà a sottoscrizione libera e sarà inoltre possibile campeggiare gratuitamente. Insomma, un open air con tutte le carte in regola.

aq metal fest 2014

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.